PartannaLive.it


Arrestato dai Carabinieri di Castellammare del Golfo un giovane pusher

Arrestato dai Carabinieri di Castellammare del Golfo un giovane pusher
27 ottobre
21:35 2015
Luigi Cesarini

Luigi Cesarini

Da tempo era finito nel mirino dei carabinieri in quanto sospettato di gestire un importante smercio di droga, CESARINI LUIGI, classe 1990, con alcuni precedenti alle spalle.

Già da qualche settimana gli investigatori avevano posto sotto la lente di ingrandimento i movimenti del giovane, da quando in particolare erano giunte diverse segnalazione da parte degli abitanti del luogo circa un presunto smercio di sostanze stupefacenti. In particolare, i servizi di osservazione svolti dai militari dell’Arma hanno consentito di monitorare gli incontri tra il predetto e numerosi giovani, che soventemente avvenivano nelle ore tarde della serata e tutti con la medesima modalità.

Ragazzi a piedi o a bordo di ciclomotori secondo una prassi ormai consolidata si avvicinavano al Cesarini, il quale, dopo aver preso contatti con gli acquirenti e aver concordato il corrispettivo in denaro per la quantità di stupefacente di volta in volta richiesta, si allontanava per recuperare la droga all’interno della propria abitazione, per poi raggiungere gli acquirenti e cedergli la sostanza in cambio del denaro.

Tali incontri, ormai da qualche giorno, erano sotto l’attenta osservazione dei Carabinieri della locale Stazione, diretti dal Maresciallo Luigi GARGARO, che durante la notte di sabato, raccolti sufficienti elementi, decidevano di intervenire e fermare lo spacciatore.

Scattato il blitz, il giovane, fermato davanti all’ingresso della sua abitazione e colto di sorpresa, cercava di opporsi al controllo lanciando le chiavi di casa al di sopra di un tetto, ma, sfortunatamente per lui, queste ricadevano a terra e venivano recuperate dai militari, i quali, dunque, procedevano alla perquisizione personale che consentiva di rinvenire alcune dosi di Marjuana. Successivamente la perquisizione veniva estesa anche al domicilio, all’interno del quale venivano trovate altre dosi di Marjuana oltre ad un bilancino elettronico di precisione e circa duecento euro in contanti suddivisi in banconote di piccolo taglio ritenute provento dell’attività di spaccio. Il tutto sottoposto a sequestro.

Dopo il ritrovamento della sostanza, CESARINI Luigi è stato immediatamente tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e ristretto presso la casa circondariale San Giuliano di Trapani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nella mattinata odierna si è celebrata l’udienza di convalida davanti al Giudice per le Indagini Preliminari di Trapani che ha convalidato l’arresto e disposto la scarcerazione, non ravvisando l’esigenza di una adozione di una misura cautelare in attesa della celebrazione del processo.

Anche quest’ultima operazione di servizio, condotta dall’Arma di Castellammare del Golfo, si inquadra all’interno di una più ampia azione di contrasto al fenomeno del traffico di stupefacenti, fortemente promossa dalla Compagnia Carabinieri di Alcamo. Obiettivo primario è la tutela dei ragazzi ricadenti nelle fasce d’età più a rischio. Ma non solo: l’attività repressiva nel settore degli stupefacenti non si limita esclusivamente ai servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dello spaccio tra i giovanissimi, ma anche ad individuare produttori e trafficanti all’ingrosso delle sostanze psicotrope come dimostrato dagli importanti sequestri di piantagioni operati sul territorio negli ultimi anni.

Testo integrale

Comando Provinciale Carabinieri Trapani

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE