PartannaLive.it


Salemi quotata alla Biennale di Roma. Venuti: “Scelti per ospitare alcune sezioni in città”

Salemi quotata alla Biennale di Roma. Venuti: “Scelti per ospitare alcune sezioni in città”
27 maggio
15:02 2017

SALEMI. Il Comune vola a Roma per la Biennale dello Spazio Pubblico. L’assessore alla Cultura e al Turismo Giuseppe Maiorana e il sindaco Domenico Venuti sono stati ospiti della quarta edizione della Biennale dello Spazio Pubblico, organizzata dall’INU (istituto nazionale di urbanistica) per raccontare il “Festival delle Comunità ospitanti”.

Lo scorso dicembre gli Assessorati alla Cultura e Politiche sociali della Città di Salemi, in collaborazione con la Cooperativa sociale C.O.R.F. Onlus, che gestisce per conto del Comune il progetto SPRAR per minori stranieri non accompagnati, e con i centri di accoglienza, associazioni e istituzioni locali hanno dato il via al “Festival delle Comunità Ospitanti” con lo scopo di favorire o rafforzare le relazioni primarie o le immagini spesso “negative” del migrante considerato una “minaccia” sociale.

All’interno del progetto si inseriscono: la prima edizione della durata di tre giorni (9/11 dicembre 2016) di eventi, talk, animazioni, laboratori, musica e food  che ha permesso agli enti locali, cooperative e centri di accoglienza, associazioni e cittadini, di lavorare sulla tematica delle migrazioni, seppur consapevoli di aver rappresentato un punto di partenza, per iniziare a creare nuove occasioni di aggregazione; e il Laboratorio percettivo urbano tenuto tra il 5 e il 7 maggio ha analizzato la città attraverso gli occhi di chi inizia ad abitare i suoi luoghi. Attraverso il disegno/mappa mentale del centro urbano ospitante disegnato dai migranti si è cercato di comprendere i significati di cui si caricano gli spazi e i potenziali luoghi. Il Laboratorio è stato curato dal Dipartimento di Architettura Quid_Lab Unipa, dall’Associazione Metalab e dalla Pro Loco di Salemi. All’interno del laboratorio di valorizzazionedei luoghi identitari a cura del Dipartimento di Architettura Disegno Industriale Unipa, Dipartimento di Comunicazione e Didattica dell’arte dell’Accademia di Belle Arti “KANDINSKIJ” di Trapani e dell’Associazione Leo Club_Salemi si è inserita la presentazione di Kiwi, Deliziosa Guida di Rosarno, una guida appunto scritta dai cittadini della città calabrese e da viaggiatori, composto da voci interne ed esterne al territorio. L’incontro tra le due città è stato un momento di scambio tra due territori del Sud che hanno voglia di riscatto e partecipazione .

«Il laboratorio urbanoafferma Maioranaè un progetto sperimentale a cui sono molto legato e che definirei curioso. Nell’interazione di realtà diverse tra loro vengono fuori idee positive di progettazione collettiva. Il contesto urbano viene familiarizzato, analizzato e rimodulato per uno sviluppo sociale e culturale a 360 gradi».

Nel febbraio 2017 alcune attività del Festival sono state selezionate come momenti collaterali a quelle previste nella quarta edizione della Biennale dello Spazio Pubblico, organizzata dall’INU (istituto nazionale di urbanistica).

Presenti a Roma, il sindaco Domenico Venuti e l’assessore Giuseppe Maiorana, in rappresentanza del Comune di Salemi hanno presentato e raccontato il “progetto urbano” senza tralasciarela positività di questo nuovo modello di inclusione territoriale e sociale che può definirsi funzionale e sostenibile.

«La grande attenzione ricevuta alla Biennale sullo Spazio pubblico di Romaafferma il primo cittadino, Venutideve renderci orgogliosi del lavoro fatto per l’integrazione dei migranti e più in generale per le politiche di sussidiarietà che coinvolgono i cittadini dal basso. Il nostro regolamento è stato preso come punto di riferimento e ci hanno chiesto di ospitare alcuni spazi della biennale a Salemi. Andremo avanti in questa direzione, convinti che integrazione e sussidiarietà siano prioritarie tra le grandi questioni sociali presenti e future».

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE