PartannaLive.it


Pasquale Mazzullo e le sue opere a tutela della vita

Pasquale Mazzullo e le sue opere a tutela della vita
12 giugno
16:53 2017

Certe realtà non sono soggette ai vincoli spazio temporali. Rimangono sospese in una dimensione propria, arredando non solo le pareti degli spazi espositivi ma, inserendosi nella coscienza delle comunità sensibili, creano un legame insolubile con le realtà parallele e dolenti presenti nei luoghi che non fanno parte della nostra quotidianità. Luoghi che ci chiamano in causa in quanto esseri umani e che in quanto tali non possono e non devono rimanere indifferenti a certe atrocità che si compiono ogni giorno in diverse parti del mondo.

“The Flow of Time” (Il Flusso del Tempo) è un progetto interamente sviluppato dall’artista messinese Pasquale Mazzullo che, attraverso le sue opere “viventi nello spirito”, si predilige l’intento di trasmettere la propria indignazione nei confronti di quella condizione umana che glorifica le atrocità inflitte dall’uomo all’uomo, calpestando e sacrilegando quei diritti innati e forgiati a tutela della vita. Il disagio interiore ed il conflitto esistenziale spinge Pasquale Mazzullo a raccontarsi percorrendo un abisso di emozioni e sentimenti che l’artista, con un segno sfuggente, attraversa remando verso ideali come libertà dell’individuo e difesa dei più deboli. L’intento artistico è forte e chiaro. Il pittore mira a creare un legame tra le immagini e lo spettatore grazie ai video che accompagnano ogni tela. I fotogrammi, come in un album personale, si sovrappongono tracciando un percorso unico che attraversa vari stati d’animo. Questo flusso di emozioni si materializza in uno sviluppo creativo che sfocia in un “presente visibile, sonoro e palpabile”, divenendo magmatico, fluibile e proteso verso una dimensione in grado di influenzare il futuro.

Questo progetto multisensoriale performativo, verrà proposto furoi dalla nostra isola, all’interno dello spazio espositivo sito in Via Piave 67 a Mestre, a partire dalla seconda settimana di giugno. Grazie alla gentile concessione dell’Organizzazione no profit “Gruppo di Lavoro Via Piave”, si potranno contemplare le opere di Pasquale Mazzullo, eseguite con una straordinaria perizia tecnica, una delle caratteristiche peculiari che rendono questo giovane artista un abile tramite che collega le immagini alla cruda e inaccettabile realtà dei nostri tempi.

In attesa che la mostra venga proposta anche nella Sicilia occidentale…

Paula Gnidziejko

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE