PartannaLive.it


Selinunte, il mix esplosivo di Martin Garrix al Parco Archeologico

Selinunte, il mix esplosivo di Martin Garrix al Parco Archeologico
15 giugno
12:35 2017

La Sicilia, ed in particolare Selinunte, si appresta ad essere, tra quasi un mese, al centro dei riflettori di tutto il mondo. La cosiddetta “Grecia” siciliana ospiterà infatti, il prossimo 29 luglio, il giovane dj olandese Martin Garrix (solo 22 anni), attualmente primo nella classifica della rivista di settore specializzata, djmag.com. Nato con la passione per la musica (sin da bambino suonava infatti la chitarra), nel 2004, dopo aver assistito all’esibizione di un altro importante dj, Tiesto, durante i Giochi Olimpici di Atene, decide da quel momento di intraprendere gli studi musicali, che lo porteranno ad ottenere il diploma, nel 2014 (presso una scuola speciale per produttori), un anno prima rispetto ai suoi compagni. Già però, nel 2013, a soli 17 anni, raggiunge il successo con il brano “Animals”, che svetta in prima posizione, sia in Belgio che nel Regno Unito. Da lì in poi sarà un’escalation di collaborazioni con star di fama internazionale (dallo stesso Tiesto, ad Avicii, Usher, Justin Bieber), a grandi hit di successo. Il famoso dj, avrà quindi “l’onore” di esibirsi all’interno del parco archeologico più grande d’Europa, che si trova all’interno del territorio del Comune di Castelvetrano. Ripercorriamo in breve la sua imponente storia. Fondata nel 650 a. C, la città ebbe vita breve (circa 240 anni). Raggiunse il suo massimo splendore nel VI e V secolo a.C, grazie, molto probabilmente al dominio che esercitava su un vasto territorio. Selinunte era infatti la colonia greca più occidentale della Sicilia, strettamente collegata con l’area occupata dai Cartaginesi. Cartaginesi che, assieme a due potenti terremoti, ridussero l’antica città greca ad un cumulo di rovine. Oggi, grazie anche ad un buon lavoro di restauro, all’interno del sito troviamo due templi, a poca distanza tra di loro, insieme ad altre costruzioni secondarie. Questo scenario antico, sarà lo sfondo di un evento, nato con l’obiettivo di dare lustro alla Sicilia (mostrando a tutto il mondo le bellezze di questa terra), attirando migliaia di giovani e turisti, essendo questa una delle poche date, se non l’unica in Italia, in piena estate. Per acquistare i biglietti (il cui prezzo parte da 27 euro), è possibile collegarsi sul sito internet ticketone, ed avere maggiori informazioni al riguardo.

Valentina Mirto       

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE