PartannaLive.it


Tutto pronto per il Calatafimi Segesta Festival – Dionisiache 2017

Tutto pronto per il Calatafimi Segesta Festival – Dionisiache 2017
26 giugno
15:24 2017

Finalmente si parte, ancora una volta il Teatro antico di Segesta e la Città diventano luoghi dove la cultura e l’arte si incontrano d’estate tra il tramonto e l’alba.

L’edizione 2017 del “Calatafimi Segesta Festival Dionisiache” apre ufficialmente i battenti il prossimo 16 luglio alle ore 21,30. Palcoscenico per questo primo appuntamento sarà la Città di Calatafimi Segesta con la Promenade –“Orgoglio e Pregiudizio” dedicata al bicentenario di Jane Austen.

Ma questo Cartellone 2017,  ancora firmato dal Direttore Artistico Nicasio Anzelmo, sarà ricordato sicuramente per un anniversario davvero speciale, in programma il 26 luglio ancora a Calatafimi Segesta. A partire dalle 19,00 infatti in Piazza Cangemi sarà celebrato il 50° anniversario della prima rappresentazione moderna de “La Pace di Aristofane”. Saranno presenti Giancarlo Sammartano, regista e Docente Universitario e assistente alla regia de “ La Pace” di Aristofane andato in scena nel 1967 a Segesta, per la regia di un grande attore, doppiatore, regista, cantante e scrittore italiano, Arnoldo Foà.

Musica, balli, ma soprattutto tantissimo “Teatro”, così com’è nella lunghissima tradizione delle rappresentazioni classiche estive al Teatro Antico di Segesta.

Non mancheranno le “Albe”, tanto amate da turisti e appassionati che ogni anno giungono a Segesta per seguire il Festival e ammirare il sorgere del sole, che qui regala emozioni uniche.

L’Assessore al Turismo, Maria Gandolfo

Ma questa edizione riserva molte novità. Il Calatafimi Segesta Festival Dionisiache 2017, ha inserito in Cartellone l’iniziativa “Il Teatro alla Città – la Città e il suo Teatro”. “Daremo l’opportunità a band musicali, compagnie teatrali e a quanti amano ogni genere artistico della città di Calatafimi, di poter per una sera esibirsi al Teatro Antico di Segesta, al pari di tutte le altre Compagnie che ogni anno ospitiamo”. A parlare è il neo assessore al Turismo Maria Gandolfo.Abbiamo già predisposto un avviso pubblico. Vogliamo in questo modo che la città di Calatafimi si possa riappropriare del suo Teatro, attraverso l’esibizione dei suoi artisti locali. Un modo per far ritornare a Teatro tutta i calatafimesi, così come accadeva molti anni fa”.

Nicasio Anzelmo

Avremo delle Prime avvincenti con registi molto conosciuti – dice Nicasio Anzelmo ancora a lavoro per definire gli ultimi particolari del cartellone – a cominciare da Lina Prosa,conosciutissima in tutto il mondo.Ritroveremo il poliedrico Salvo Piparo e avremo il grande Enrico Lo Verso, con una prima nazionale. Staremo insieme per la notte si San Lorenzo con uno spettacolo davvero unico. Mischieremo la musica, una discussione scientifica e l’osservazione delle stelle con un docente che arriva dalla Finlandia. Ma ritorna con noi e con vero piacere Giuseppe Pambieri, che nella scorsa edizione fece sold out  per l’ultima alba, ed ancora Edoardo Siravo. Avremo tragedie e commedie e tra queste ultime – I Menecmi – che nel 2001qui a Segesta portò fortuna ad Ambra Angiolini. Ma sarà dei nostri anche il grande Alessandro Haber”.

Un cartellone molto ricco quello di questa Edizione 2017 e che si concluderà il 2 settembre prossimo con la 3° Edizione del Premio di Drammaturgia Cendic-Segesta. E a proposito di Premio Cendic il 3 agosto sarà rappresentato in Prima Nazionale “Le Supplici, ovvero Figlie d’Egitto”, da Eschilo, testo vincitore del Premio Cendic Segesta 2016. Testo e regia di Sofia Bolognini.

Il Sindaco Vito Sciortino

Questa Edizionedice con una punta di orgoglio il sindaco Vito Sciortinosarà ricordata per l’accordo che vede insieme: Comune, Parco Archeologico di Segesta e Dipartimento dei BB.CC. dell’Assessorato Regionale di Palermo, primo caso in Sicilia.Un accordo che vede come obiettivo primario, la valorizzazione del territorio e quindi del Parco Archeologico facendo diventare le pietre teatro e affidando al Comune il compito di  farle parlare. L’accordo prevede il riparto delle spese a carico dell’Assessorato, che si avvarrà tecnicamente della struttura del Parco Archeologico, e del Comune. Insomma abbiamo iniziato finalmente a creare un grande gioco di squadra”.

Il Cartellone del Calatafimi Segesta Festival – Dionisiache 2017, sarà presentato il prossimo 5 luglio alle 10.30 nella sala “Piersanti Mattarella” dell’Assemblea Regionale Siciliana a Palermo.

Comunicato

Comune di Calatafimi – Segesta

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE