PartannaLive.it


“Campo progressista” scende in campo a Partanna. Cusenza: “Nuovo laboratorio politico”

“Campo progressista” scende in campo a Partanna. Cusenza: “Nuovo laboratorio politico”
09 luglio
12:40 2017

PARTANNA. Manca poco di un anno alle prossime elezioni amministrative e a livello comunale è già palpabile un certo fermento politico. Così oltre alle note liste partitiche, cominciano a schierarsi nuove forze che lanciano nuovi programmi e progetti per il futuro della città. Tra queste a manifestare la propria intenzione a scendere in campo è il  “Campo progressista”, il nuovo movimento politico lanciato, a febbraio, a livello nazionale dall’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia.

Il portavoce ad interim della sezione di Partanna, Francesco Cusenza, con una nota stampa, presenta il nuovo “laboratorio politico”:

“Da anni è evidente a tutti il fallimento di una certa idea di sinistra egemone in Europa e in occidente. Si veda il risultato elettorale austriaco e quello olandese, la crisi del partito socialista francese e di quello greco e la stessa sconfitta della Clinton negli USA ci dicono che qualcosa si è rotto nel modello di una sinistra liberista che insegue la destra sui temi della sicurezza e del rigore.
Ma allo stesso tempo ci parlano di una sinistra che può ripartire, che una sinistra costruita dal basso, che parli a tutti, giovani in primis, può ancora avere un peso importante nella società: si veda Bernie Sanders negli USA, Melenchon in Francia, Corbyn in Inghilterra.
Anche in Italia ci sono segnali che vanno nella stessa direzione. Sembra insomma esserci lo spazio politico per immaginare una sinistra diversa.
In questo spazio, ancor prima della manifestazione del primo Luglio, abbiamo trovato indispensabile che nella nostra città ci fosse un nuovo laboratorio politico “Campo progressista”.
Costruiremo il percorso delle Officine delle idee, nervatura profonda di Campo Progressista.
Spazi politici aperti a tutti, anche a chi è già impegnato in altri partiti o associazioni della sinistra e del centrosinistra. L’obiettivo è costruire insieme le idee e le proposte per l’Italia che verrà.
Perché un nuovo centrosinistra non può che fondarsi sulle idee, un nuovo centrosinistra radicalmente innovativo, ampio e aperto, in cui siano rappresentate le tante anime dell’ambientalismo, della sinistra, del civismo, dell’associazionismo, del volontariato laico e cattolico. Il popolo del centrosinistra chiede di stare insieme per costruire un’alternativa di governo alle destre e ai populismi” .

Per maggiori info è possibile consultare la pagina Facebook o il sito web omonimi.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE