PartannaLive.it


In autostrada contromano. Un testimone: “Una donna alla guida dell’auto”

In autostrada contromano. Un testimone: “Una donna alla guida dell’auto”
17 luglio
14:08 2017

Arriva un ulteriore testimonianza su quando accaduto nella notte tra il 14 e il 15 luglio lungo l’autostrada A29. Erano le 2.38 quando un’auto imboccando contromano lo svincolo di Gibellina, ha percorso in senso opposto l’arteria che porta a Mazara. A chiarire i fatti è Eduardo Della Chiana di Castelvetrano che di ritorno con la propria famiglia da un matrimonio a Castellammare, ha visto l’auto nella carreggiata opposta. “A bordo della vettura – spiega – vi era una giovane donna con una panda rossa. Ho affiancato la sua auto tentando di farle rendere conto dell’errore, così mentre proseguiva la sua marcia ho avvisato la Polizia, auspicando che la donna, nel tentativo di uscire dall’autostrada, imboscasse lo svincolo per Santa Ninfa, ma nulla”. Della Chiana ha quindi nuovamente avvisato al Polizia di Stato. Non si esclude che l’automobilista, a causa delle delimitazioni che vi sono in autostrada per i lavori in corso,  e che interessano l’imbocco autostradale si sia confusa scegliendo così di proseguire la sua corsa.

Un tratto quello dello svincolo di Santa Ninfa che di certo non è immune da incidenti: proprio il giorno successivo un uomo ha perso la vita perdendo il controllo della sua auto.

Nessuna conseguenza rilevante, fortunatamente, per gli automobilisti incrociati e per la donna che ha proseguito la sua marcia verso Castelvetrano. A segnalare l’accaduto alla Polizia anche Vito Armata, di Salemi che ha schivato l’auto in prossimità delle gallerie. “Pensavo che i due fari fossero gli abbaglianti di un’auto della carreggiata opposta e invece ho capito subito dopo che si trovava nella mia stessa corsia”.

L’episodio non è il primo ad essere segnalato alle forze di Polizia, vicende simili sono infatti accadute anche il mese scorso.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE