PartannaLive.it


Partanna, insieme a 20 anni dalla maturità: sorrisi, ricordi e un pensiero per Giampaolo

Partanna, insieme a 20 anni dalla maturità: sorrisi, ricordi e un pensiero per Giampaolo
10 agosto
23:28 2017

PARTANNA. Sono passati vent’anni dal giorno del diploma, ma lo spirito dei ragazzi del Magistrale “Dante Alighieri” non è mai cambiato. E così, con la stessa voglia di allora, di stare insieme e scherzare, il 9 agosto, la quarta A del 1997 si è rincontrata a Partanna, città in cui hanno trascorso i migliori anni prima di diventare maggiorenni, diplomati e percorrere strade diverse. Rosi Aiello, Valeria Manfè, Daniela Barraco, Rosellina Ippolito, Annamaria Gianbalvo, Claudia Cavarretta, Francesca Li Causi, Daniela Scarcella, Luana Barresi, Francesco Tamburello, Giuseppe Giaramita, Paolo Gandolfo, Lillo Viviano, Daniele Agosta, Pasqualina Ragolia si sono rivisti per ricordare insieme tutte le loro “avventure” scolastiche e i professori, con i loro pregi e i loro difetti che li hanno fatto maturare scolasticamente e umanamente. E così, dopo uno scatto davanti la sede della scuola superiore, immancabile l’incontro con uno degli insegnanti. A riabbracciare tutti, con un immutato affetto il professore di italiano Rosario Cangemi che ha ricordato, uno per uno, i nomi dei suoi ex studenti. A mancare all’appello alcuni compagni, lontani per motivi di lavoro o altri impegni, e lui, Giampaolo Accardo, che è rimasto nel cuore di tutti, scomparso tragicamente.

Anche Giampaolo è stato attorniato ancora una volta dall’affetto dei suoi amici-compagni che sono andati a salutarlo portando in dono dei fiori. Fiori dal profumo forte e vivace come la sua personalità, delicati come la sua vita che si è spezzata troppo presto. Ieri sera, Giampaolo era presente, presente nel pensiero di tutti, presente ricordando il suo sorriso, la sua voce, la sua simpatia e il suo altruismo che lo rendevano un ottimo compagno di banco, di squadra e di vita.  E così, ognuno lo ha ricordato nel miglior modo, in maniera diversa ma tutti con la nostalgia e il dolore di un evento incettabile. Un affetto che è stato condiviso anche con i genitori di Giampaolo che hanno contribuito  in ogni modo per rendere questa serata piacevole e armonica. Tra foto, selfie e chiacchiere e una buona pizza a Selinunte, la serata si è conclusa con un gioioso brindisi per Giampaolo, per il gruppo, e la promessa di riunirsi ancora una volta per coltivare ancora questo affetto sincero.

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE