Scout: il Reparto di Partanna campeggia nel Parco dei Nebrodi

Si è svolto nella bellissima cornice del Parco dei Nebrodi il campo estivo per il Reparto “Don Ragalbuto” del gruppo scout di Partanna. 19 esploratori e guide accompagnati dai capi Alessandro Corso, Ida Cangemi, Mariella Bevinetto e Vitalba Scimonelli hanno campeggiato in tenda nei pressi del rifugio “Villano”, nella zona di Santa Domenica Vittoria (ME) dall’ 1 all’ 8 agosto. Sfruttando l’occasione per lo sviluppo delle competenze personali degli EG, i naturalisti hanno studiato la flora e la fauna dei Nebrodi, il gruppo di animazione espressiva ha ideato la canzone di campo e animato il bivacco, quello di animazione giornalistica ha prodotto il giornalino di campo, quello di pionieristica ha progettato e realizzato l’altare ed il pennone ed i cuochi hanno pensato al menù del campo. All’insegna dell’essenzialità e della collaborazione nelle squadriglie i ragazzi, nello scenario dell’ambiente fantastico di “Harry Potter”, hanno colto l’occasione per riflettere sulle “regole” negli spazi, nelle relazioni, verso sé stessi e confrontandosi con l’ideale del buon cristiano. Non sono mancati i momenti forti, dalla gara di cucina alla veglia alle stelle, dalle missioni di squadriglia al saluto ai compagni che passeranno in Noviziato il prossimo anno e che hanno vissuto l’hike, senza tralasciare gli avvincenti momenti di gioco, come il grande gioco notturno, la caccia al tesoro e la costruzione dei tradizionali “carruzzuni” con la relativa gara. Congratulazioni alla squadriglia Pantere, che ha rappresentato la Casata dei Serpeverde ed i cui i punteggi cumulativi di tutte le prove affrontate hanno assegnato la “Coppa delle Case”. A tutti i partecipanti vanno i complimenti per l’entusiasmo e la determinazione con cui hanno vissuto il campo e per la conquista delle specialità individuali e dei brevetti di competenza, con l’augurio di portare a casa il bel ricordo del campo e di sfruttare nella quotidianità le abilità acquisite o potenziate.

Commenta qui: