Buttafuoco presenta “Strabuttanissima Sicilia”

Mercoledì 4 ottobre, la Sala Conferenze del Complesso Monumentale San Pietro di Marsala, ospiterà lo scrittore Pietrangelo Buttafuoco. Dopo il successo di “Buttanissima Sicilia”, l’autore catanese presenterà nella suggestiva cornice, alle ore 18.30, il nuovo “capitolo” dal titolo “Strabuttanissima Sicilia – Quale altra rovina dopo Crocetta?”.Buttafuoco torna a raccontare l’attualità dell’isola che il 5 novembre andrà al voto. E lo fa moltiplicando quello che è stato il fortunatissimo titolo del pamphlet del luglio 2014. Un libro che farà rumore soprattutto tra i siciliani. Ma anche tra quanti, e sono tanti, dell’isola di Pirandello, di Sciascia, di Bufalino e di Camilleri sono innamorati. Un modo piacevole e sicuramente ironico di leggere e di capire le cose di Sicilia. “Rosario Crocetta – afferma lo scrittore catanese – se ne va e lascia il suo buco: una voragine nella carne viva della Sicilia, dovuta all’incapacità di un governo che solo l’impostura di una Rivoluzione da Pappagone ha potuto far sopravvivere per tutta una legislatura e con la complicità dei leader nazionali”. “Strabuttanissima Sicilia”, edito da “La nave di Teseo”, verrà presentato nel corso di un incontro organizzato dalla Libreria Mondadori di Piazza della Repubblica in collaborazione con l’Agenzia Communico e con il patrocinio del Comune di Marsala. A dialogare con Pietrangelo Buttafuoco sarà il giornalista Vincenzo Figlioli, direttore di Marsala C’è ed itacanotizie.it

Comunicato stampa

Claudia Marchetti

Commenta qui: