PartannaLive.it


Deteneva in casa hashish e cocaina, 33enne arrestato dai Carabinieri

Deteneva in casa hashish e cocaina, 33enne arrestato dai Carabinieri
25 settembre
14:41 2017

PANTELLERIA. I Carabinieri della Stazione di Pantelleria, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Fontana Simone, pantesco classe ‘84, avendo rinvenuto nella sua abitazione, durante una perquisizione, circa 70 gr. di stupefacente tra hashish e cocaina, oltre ad un’ingente somma di denaro.

Nello specifico, nella serata di venerdì, i militari della Stazione di Pantelleria, guidati dal Luogotenente Antonio Baldo, nel corso di uno specifico servizio antidroga, hanno effettuato una serie di perquisizioni finalizzate al contrasto della detenzione e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Giunti presso l’abitazione del Fontana, celati all’interno di un pacchetto di sigarette, i Carabinieri hanno rinvenuto 14 dosi di cocaina, e circa 55 grammi di hashish, tutto già confezionato e pronto per essere immesso nelle piazze di spaccio dell’isola. Pericolo scongiurato grazie all’intervento dei militari dell’Arma.

All’interno dell’abitazione,gli stessi Carabinieri, hanno rinvenuto e sequestrato anche 1.335 euro in contanti, suddivisi in banconote di diverso taglio, frutto verosimilmente dell’attività illecita condotta dal giovane pantesco.

Una volta fermato, il Fontana è stato condotto presso la locale Stazione Carabinieri dove, all’esito degli accertamenti svolti sul suo conto, è stato dichiarato in stato di arresto e posto su disposizione dell’A.G. Lylibetana agli arresti domiciliari, in attesa della convalida dell’arresto.

L’operazione portata a termine dalla Stazione di Pantelleria, è il risultato di numerosi servizi predisposti dalla Compagnia Carabinieri di Marsala, svolti anche nel comune Lylibetano e in quello di Petrosino, finalizzati all’individuazione dei canali di spaccio e dei pusher incaricati della distribuzione al dettaglio dello stupefacente. Infatti, soltanto lo scorso 5 settembre, gli stessi Carabinieri della Compagnia di Marsala, hanno arrestato 2 giovani marsalesi per il rinvenimento in Contrada Giunchi di una piantagione con 250 piante di marijuana.

Comunicato stampa

Comando Provinciale Carabinieri di Trapani

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE