PartannaLive.it


Partanna, Beninati si dimette dalla Commissione bilancio. E’ indipendente

Partanna, Beninati si dimette dalla Commissione bilancio. E’ indipendente
20 settembre
18:50 2017

PARTANNA. Formalizza le proprie dimissioni dalla Commissione Bilancio e patrimonio il consigliere di maggioranza Raffaele Beninati. Il consigliere che era stato eletto nella lista civica “Libertà per Partanna” a supporto del sindaco Nicola Catania, resterà tra i banchi dell’aula consiliare come indipendente ma tiene a precisare che la sua decisione non dipende dal programma del primo cittadino.

Di seguito la lettera protocollata:

“Caro Sindaco, caro Presidente, cari Colleghi,
Con la presente, a seguito di una profonda riflessione, voglio far luce sui motivi che mi portano a rassegnare le dimissioni dalle funzioni  di Presidente della Seconda Commissione Consiliare, cariche che ho ricoperto con orgoglio e spirito di abnegazione sin dal luglio 2013.

In questi anni ho messo a disposizione il mio tempo, l’entusiasmo che mi ha portato ad accettare il delicato compito conferitomi, la voglia di agire e fare per il bene comune, adoperandomi con talune iniziative, atte a anche a far emergere l’importanza del ruolo istituzionale che ho ricoperto.
Nella veste di Presidente della Seconda Commissione Consiliare ho cercato di rispettare il ruolo e la funzione di terzietà richiesta per garantire equilibrio ai lavori.
Non è un caso se, la Commissione da me presieduta, è stata quella che nella maggior parte dei casi si è espressa con votazioni “all’unanimità”, proprio a seguito di un confronto schietto e reciproco tra le forze di maggioranza e opposizione, anche su tematiche e argomentazioni a volte particolarmente complesse e controverse.

Ma oggi, a causa dell’azione di non appartenenza  che puntualmente mi viene manifestata dai maggiori esponenti della maggioranza in occasione della disamina del bilancio previsione in commissione ( legata soprattutto al numero di commissione da svolgere e non e’ il primo caso ) nel ricoprire il ruolo di presidente  mi trovo a fare i conti con il venir meno del mio senso di appartenenza alla maggioranza consiliare  nella  quale sono stato eletto, che dovrebbe trovare il suo punto di forza nella condivisione di quel programma di mandato, con il quale ha ottenuto dagli elettori un ampio consenso e il compito di amministrare la città di Partanna.

Per tali motivi, con la dignità e l’onestà intellettuale che mi rappresentano, rassegno le dimissioni dalle carica  di Presidente della Seconda Commissione Consiliare in quanto, le stesse, sono frutto di una votazione espressa dalla maggioranza consiliare alla quale non mi sento più di appartenere dichiarandomi consigliere comunale indipendente.
Le stesse dimissioni vengono da me protocollate alla data di oggi e non all’indomani dell approvazione dello schema di bilancio da parte della giunta in data 25/07/17 , per permettere i regolari lavori della commissione in merito all espressione del parere sul bilancio di previsione e consentire la sua approvazione in consiglio, cosi di fatto permettendo il suo regolare percorso al fine di produrre i sui effetti giuridici e contabili ( leggasi impegni di spesa e cosi via” estate partannese – pagamento imprese- ecc”).

Rimetto le funzioni nelle mani del Consiglio Comunale, pur continuando a sedere fra i banchi del Consiglio con il fine di dare il mio contributo alla crescita del mio paese. Ringrazio voi tutti per la collaborazione datami fino ad oggi”. 

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE