PartannaLive.it


Diocesi di Mazara, “Pronti a scattare” : la formazione specifica per educatori A.C.R.

Diocesi di Mazara, “Pronti a scattare” : la formazione specifica per educatori A.C.R.
02 ottobre
12:06 2017

MAZARA DEL VALLO. Si è tenuto sabato 30 settembre 2017 presso la Parrocchia San Giovanni di Campobello di Mazara (TP), il primo incontro di formazione per educatori dell’Azione Cattolica Ragazzi Diocesana. L’incontro, organizzato dall’equipe dell’Azione Cattolica Ragazzi, ha coinvolto tutti gli educatori delle parrocchie della Diocesi di Mazara dove è presente l’articolazione ragazzi/giovanissimi. Accolti nei locali della chiesa di San Giovanni di Campobello di Mazara dall’Assistente Spirituale Don Nicola Patti l’incontro è iniziato con un momento di preghiera e con la presentazione del brano biblico (Mc 12,41-42) che accompagnerà i ragazzi nel nuovo cammino associativo. <<Dobbiamo misura le nostre forze lasciandoci educare dal Vangelo>> dice Don Nicola agli educatori presenti, <<in modo da poter progettare e portare a compimento il nostro servizio.>> conclude. Successivamente la Responsabile A.C.R. Diocesana Giacoma Fazio, in collaborazione con alcuni membri dell’equipe, ha illustrato il percorso formativo che in questo nuovo anno ogni educatore si accinge a intraprendere. <<Un percorso speciale che sappia valorizzare le vite dei ragazzi con le loro domande espresse e inespresse, che sappia leggere tutti i loro desideri, le attese, le delusioni e aiutarli a far cogliere loro che il Vangelo, cioè Gesù stesso è lo sguardo dell’amore autentico>> dice la Responsabile. <<Seguire il Maestro significa fare esperienza con Lui, percorrere insieme la strada in modo da guardare insieme la vita, i gesti, le parole, operare in modo che il nostro cammino non sia quello che ci porti alla gloria passeggera ma ci conduca alla vera libertà che ci libera dall’egoismo e dal peccato>> conclude dicendo: <<nel nostro esserci non possono mancare gli scatti fotografici messi a fuoco mediante l’obiettivo del cuore dei ragazzi, con i loro doni, carismi, talenti, domande, desideri, tristezze e gioie.>> Nella seconda parte dell’incontro sono state presentate le nuove Guide d’Arco e i sussidi per le varie fasce di età che serviranno agli educatori, ai ragazzi ma anche alle famiglie. Dopo la presentazione delle guide gli educatori hanno partecipato a un laboratorio dal titolo “Come mi vedo? Come vedo i ragazzi?”. L’esito del laboratorio aiuterà gli educatori, durante il cammino associativo, per riuscire a fotografare gli attimi del percorso formativo, di fede e di vita dei ragazzi. Ragazzi noi siamo pronti. E voi siete pronti a scattare? Svilupperemo le nostre foto alla festa del Ciao che si terrà il prossimo 29 ottobre a Mazara del Vallo.

Alberto ALAGNA

Addetto Stampa Azione Cattolica Diocesana

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE