PartannaLive.it


Campobello, nuovo accordo con le aziende agricole. Sabato l’incontro

Campobello, nuovo accordo con le aziende agricole. Sabato l’incontro
30 novembre
14:21 2017

CAMPOBELLO DI MAZARA. “I nuovi strumenti di esdebitazione, l’accordo di ristrutturazione delle aziende agricole e le tutele del fideiussore” saranno i temi al centro del dibattito promosso dall’Amministrazione comunale, che si terrà sabato mattina, a partire dalle 9.30, nell’ex chiesa dell’Addolorata a Campobello di Mazara. L’evento, che è valido ai fini della formazione continua dell’Ordine degli Avvocati, è stato curato dall’Organismo di Composizione della Crisi del Comune di Campobello con la consulenza del dott. Luigi Romano, commercialista palermitano collaboratore a titolo gratuito del Sindaco. Dell’Organismo, che è stato introdotto dalla Legge n.3 del 27 gennaio 2012 al fine di offrire un rimedio a tutti coloro che si trovano in stato di “sovra-indebitamento”, scongiurando il rischio di soccombere sotto la morsa dell’indebitamento e dell’usura, fanno inoltre parte diversi avvocati del territorio: Caterina Giorgi, Mildred Roma, Linda Stallone, Lilla Lo Sciuto, Carmela Lo Bue e Zaira Tuzzo.

All’incontro, che sarà introdotto da Caterina Giorgi e moderato da Gaspare Magro, dottore commercialista referente del Centro Studi Atlantis, oltre al Sindaco e a Luigi Romano, interverranno anche Michele Ruvolo, presidente della sezione civile del Tribunale di Marsala, Gianfranco Zarzana, presidente dell’Ordine degli avvocati di Marsala, Sergio Amenta, presidente Banca Don Rizzo, Tommaso Macaddino, segretario provinciale UILA-UIL, Antonino Cossentino, presidente CIA Palermo, Fabio Bertolazzi, presidente di Confagricoltura Trapani, Filippo Sgroi, docente di Economia e Politica Agraria dell’Università di Palermo, e Carmela lo Bue, componente dell’OCC del Comune  di Campobello.

Comunicato stampa

Antonella Bonsignore

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE