PartannaLive.it


Partanna: manifestazione elettorale del MIR (Moderati in Rivoluzione)

Partanna: manifestazione elettorale del MIR (Moderati in Rivoluzione)
21 febbraio
12:05 2013

Mir

Si è svolta ieri sera, presso l’ex Cinema Nuovo di Partanna, alla presenza di un buon numero di amici e simpatizzanti, la manifestazione elettorale del MIR (Moderati in Rivoluzione), in vista delle prossime elezioni nazionali del 24-25 febbraio. Presenti, il Deputato Regionale nonché coordinatore del MIR Paolo Ruggirello,  i candidati al Senato della Repubblica:  Bice Ruggirello,  il Consigliere Comunale Salvatore Bevinetto,   il Consigliere Provinciale Santo Corrente.
Ad aprire i lavori e fare gli onori di casa è stato Salvatore Bevinetto,  che ha ribadito come il MIR costituisca una nuova proposta  politica per il territorio nazionale, un progetto serio, interessante che va sposato e condiviso. “ Disoccupazione, elevata pressione fiscale, alto costo del lavoro, crisi del settore agricolo, sono soltanto alcuni dei tanti problemi che urgono interventi di risoluzione”, ha dichiarato Bevinetto, “ e il Prof. Samorì sta dimostrando di essere una persona preparata, che conosce bene il tessuto sociale e le problematiche del nostro territorio, e dunque ritengo abbia la ricetta giusta per uscire da questa terribile crisi”. Bevinetto ha voluto ringraziare personalmente l’On. Ruggirello per l’impegno profuso in questi anni nella sua attività di Parlamentare Regionale, ribadendo come non sia stato difficile sposare  il progetto MIR visto il forte legame di stima e amicizia, che lo lega al deputato regionale.

 Dopo Bevinetto ha preso la parola l’On.Paolo Ruggirello, massima espressione del MIR in Sicilia: “Quella di aderire e costruire il MIR per il futuro è stata una mia decisione personale”, ha dichiarato, “ nutro apprezzamento e rispetto per il Prof. Samorì, un uomo che si è messo in gioco per il bene dell’Italia, ha rifiutato poltrone sicure e posti di assoluto prestigio in altri partiti, è un imprenditore intento a realizzare un percorso nuovo, un progetto diverso che parta da zero”.
Riduzione dei costi della politica, patrimoniale secca applicata ai redditi alti, colpire i poteri forti come la Banca d’Italia, le fondazioni, sono alcune delle soluzioni individuate dal MIR per ridurre il debito pubblico del nostro Paese, che ammonta a quasi 2 mila miliardi.
Ruggirello ha ribadito la purezza del nuovo movimento, liste composte da gente della società civile, del mondo dell’associazionismo, nessun parlamentare uscente è candidato, segno di voler contribuire ad un netto rinnovamento della classe politica.
Ha anche affrontato il problema del voto di protesta, un voto che è figlio di una mancanza di fiducia e interesse nei confronti della politica. “I cittadini hanno perso la speranza, la nostra mission primaria sarà quella di ricucire questo strappo, ripartendo proprio da questo grande progetto, che guardi al di là di un percorso elettorale, ma che si affermi in futuro per la realizzazione e il rinnovamento di un nuovo centro democratico, la ricostruzione di una’area di centro-destra, oggi assolutamente frantumata.
La candidatura di Bice Ruggirello al Senato è la testimonianza massima di come la nostra famiglia ci stia mettendo la faccia, segno di un massimo apprezzamento e condivisone del progetto voluto fortemente dal Prof. Gianpiero Samorì”.

A  conclusione dei lavori ha preso la parola il Cons. Provinciale Santo Corrente, che si è definito orgoglioso ed entusiasta per aver intrapreso questo nuovo percorso politico.  “Vedere la famiglia Ruggirello impegnata in prima linea non può che farmi piacere” ha sottolineato Corrente, “l’impegno e l’apprezzamento nei confronti del progetto del Prof. Samorì è noto a tutti, una persona seria, con le idee chiare, che ha dimostrato di conoscere a fondo i tanti problemi del Paese, ma anche di avere la giusta ricetta, come l’adozione di nuove misure per l’accesso al credito per le imprese e per i giovani, e l’abbattimento delle tasse per i redditi bassi”. Corrente ha ringraziato gli intervenuti e si è detto speranzoso, convinto che i cittadini, consapevoli  della bontà di questo nuovo progetto,  daranno il loro grande contributo per raggiungere l’obiettivo finale.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE