PartannaLive.it


Alcamo: siglato un gemellaggio con il governatorato di Aqaba nel Regno di Giordania

Alcamo: siglato un gemellaggio con il governatorato di Aqaba nel Regno di Giordania
26 novembre
19:04 2013

IL SINDACO BONVENTRE SIGLA UN GEMELLAGGIO FRA ALCAMO E IL GOVERNATORATO DI AQABA NEL REGNO DI GIORDANIA

alcamo.giordania

Il sindaco della città di Alcamo, Sebastiano Bonventre, ha siglato sabato scorso, 22 novembre, un patto di amicizia e gemellaggio con il governatorato di Aqaba nel regno di Giordania, per realizzare tutta una serie di iniziative socioculturali ed economico/commerciali comuni alle due città.

Alla firma fra il sindaco Bonventre e il Chief commissioner, Kamel O. Mahadin, presente anche il Presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Scibilia.

L’iniziativa rientra fra i compiti istituzionali degli enti per promuovere e sviluppare idee e valori in cui comunità lontane fra loro ma che possono vantare un patrimonio culturale comune, possono riconoscersi.

Afferma il Primo Cittadino, che ha incontrato presso il Palazzo di Città la delegazione del Governatorato di Aqaba, in particolare per la, “le origini storiche della nostra città che vogliono Alcamo fondata dagli Arabi costituiscono elemento di comunione proprio con il governatorato di Aqaba in Giordania ed oggi, in uno spirito di comprensione e di reciproca buona volontà viene firmato l’accordo fra Alcamo, importante centro commerciale siciliano votato all’agricoltura e alla produzione del vino e la Zona Economica Speciale di Aqaba Authority (ASEZA) del Regno hascenita di Giordania affinché le città gemellate possano migliorare la fattibilità economica e lo sviluppo di entrambe le parti.

L’intento è quello continua Bonventre, di collaborare nei campi più svariati dall’agricoltura alla protezione ambientale, dal turismo al commercio, dall’architettura del paesaggio all’urbanistica e quant’altro possa rivelarsi terreno fertile per scambi proficui.

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE