PartannaLive.it


Santa Margherita del Belice: domani andrà in scena lo spettacolo “Al Proletèr”

Santa Margherita del Belice: domani andrà in scena lo spettacolo “Al Proletèr”
03 gennaio
12:02 2014

Al_Proleter_compagnia_dada_192_(1)-1Domani alle ore 18,30 presso il Teatro S. Alessandro Santa Margherita di Belice, andrà in scena lo spettacolo teatrale “Al Proletèr”, a cura di Teatri Alchemici.

La ricerca della libera creatività passa dalla voglia di saper cogliere la stravaganza, la semplicità e il desiderio di esprimersi, anche attraverso il linguaggio del teatro. Questo quanto accaduto ai partecipanti del progetto “Dada” dove dei ragazzi down si riscoprono attori professionisti portando in scena un vero spettacolo genuino, irruento, spontaneo e inarrestabile .

Al Proletèr” è il titolo della rappresentazione teatrale che andrà in scena sabato 4 gennaio alle 18,30 presso il  Teatro S. Alessandro di Santa Margherita di Belìce in occasione delle manifestazioni natalizie organizzate dal medesimo Comune.

al_proleter_1-1La compagnia palermitana “Dada dei Teatrialchemici”, composta da tredici attori con sindrome di Down, darà vita ad una serata libera da schemi e accademismi, ma non per questo travolgente e poetica. Il desiderio maggiore di Ugo Giacomazzi e Luigi Di Gangi, attori professionisti e registi dello spettacolo, è sempre stato quello di sdoganare i tradizionali preconcetti, cercando  di staccarsi di dosso le etichette di “teatro disabile”. Ecco perché hanno chiamato la compagnia “dada”, prendendo in prestito il nome da uno dei movimenti artistici più folli ed imprevedibili, per descrivere al meglio quello che per loro non è teatro della disabilità, ma semplicemente una creatività diversa.

“Al Proletèr” racconta la storia di un ristorante, un tempo fucina di folli artisti incompresi, chiuso nel 1968 a causa degli effetti inebrianti del suo piatto più famoso, una melassa rivoluzionaria ritenuta pericolosa e strumento di autoaffermazione artistica. A distanza di 45 anni dalla chiusura, gli ex avventori del Prolèter decidono di rioccupare con forza il loro ristorante e si organizzano per riaprirlo. All’interno vi trovano un avventore-poeta richiuso per tutti questi anni a fare quasi da custode alla mitica ricetta.

al_proleter_2-1La compagnia “Dada dei Teatrialchemici” lungo il suo percorso ha vinto (nel 2007) un premio intitolato al Teatro che verrà, è stata finalista al premio Dante Cappelletti nel 2011 e l’anno scorso al premio My Dream, promosso dalla fondazione Tpe di Torino.

Lo spettacolo “Al Proletèr”  è la quinta produzione della compagnia nata nel 2007 all’interno del progetto “Dada” in collaborazione con l’Associazione famiglie persone Down di Palermo e con il contributo dell’assessorato regionale Al Turismo Sport e Spettacolo.

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE