PartannaLive.it


Bilancio positivo per la rassegna enogastronomica Cùscusu

Bilancio positivo per la rassegna enogastronomica Cùscusu
12 Maggio
17:19 2014

 

cuscusu 3

Gran finale con un weekend in piazza mercato del Pesce per Cùscusu, la rassegna enogastronomica svoltasi a Trapani dal 5 all’11 maggio con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale e culinario del territorio attraverso incontri, degustazioni, iniziative e concerti.

Per un’intera settimana la città si è trasformata in un grande laboratorio di cucina trapanese, con approfondimenti, incontri, prove pratiche dedicate ai tanti visitatori e appassionati. Un’opportunità per Trapani di far conoscere tesori “nascosti” grazie ai numerosi eventi e degustazioni organizzati all’interno di musei, ex chiese o conventi, cortili e piazze.

cuscusuHanno riscosso molto successo i laboratori di cùscusu, busiate e pesto trapanesi per adulti e i mini corsi di cucina dedicati agli alunni delle scuole elementari; ma anche i wine tasting e le esibizioni musicali in luoghi suggestivi del territorio. Fra gli eventi, molto apprezzato l’incontro fra arte e cucina locale al museo Pepoli, a cura dello chef Peppe Giùffrè e il direttore Enzo Biondo. Grande successo di partecipazione anche per la biciclettata sulla via del sale, organizzata dalla sezione locale della FIAB. E poi ancora concerti unici proposti dall’associazione Amici della Musica, la presentazione del libro “La cucina trapanese” di Alba Allotta e Giacomo Pilati alla biblioteca Fardelliana, itinerari a Erice, Castelvetrano, Marsala e Favignana e le visite guidate nell’oasi naturale delle Saline di Trapani e Paceco.

cuscusu 2

Una manifestazione corale resa possibile grazie alla collaborazione di numerosi enti, associazioni, chef e pasticceri, operatori culturali e del turismo coordinati dall’Associazione Trapaniwelcome, ideatrice dell’evento.

Un grazie sentito a tutti quelli che hanno collaborato cogliendo lo spirito di questa manifestazioneafferma il presidente di Trapaniwelcome, Paolo Salernoma provo anche un pò di rammarico per chi l’ha snobbata…. E’ stata in ogni caso una grande festa che riporta all’attenzione la buona cucina, la storia e la cultura dell’area trapanese”.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE