PartannaLive.it


Mega Service: si lavora per concretizzare il programma di Società Cooperativa dei Lavoratori

Mega Service: si lavora per concretizzare il programma di Società Cooperativa dei Lavoratori
13 giugno
17:02 2014

megaservice11Oggi a Palazzo Riccio di Morana si è tenuta la riunione di approfondimento sui propositi già esplicitati dal Dott. Ingroia e dall’esperto alle partecipate Dott. Antonio Di natale, la settimana scorsa sul programma di salvaguardia dell’occupazione e delle attività convergenti da analisi di programma, verso una unica ipotesi percorribile, quella appunto della chiusura della realtà dell’ex Mega Service e della nascita di una nuova e diversa realtà operativa rappresentata appunto dalla creazione di una Società Cooperativa dei lavoratori.

Condizione quest’ultima per le quali le parti sociali, sostanzialmente gradendo l’indirizzo di fattività intrapreso, avevano chiesto ed ottenuto un time-out di una settimana.

Si è ripartiti oggi in maniera chiara dal tema della proposta con una disamina di apertura dell’Avv. Diego Maggio, oggi anche vice segretario generale dell’Ente sulle coordinate attuali della ex Mega Service, condizione che di fatto oggi, non solo non garantisce il rinnovo degli ammortizzatori sociali, ma che non avendo alcuna possibilità di essere recuperata non giustifica in termini di correttezza procedurale il protrarsi del suo mantenimento.

Condizione di fatto condivisa dai Liquidatori della stessa società rappresentata dal Dott. Giuseppe Mazzeo e dall’ Avv. Pietro Bruno.

Molto chiara l’esposizione di programma e l’impegno del Commissario Straordinario Dott. Antonio Ingroia, oggi assente per sopraggiunti impegni, ma illustrata a fondo dal Dott. Antonio Di Natale dell’impegno assunto dall’ Ente, anche in condizioni di palesi difficoltà economiche a ritagliare nel prossimo bilancio previsto per luglio p.v., quanto possibile per garantire alla nuova realtà le condizioni di uno start up e di prospettive in fase di sviluppo.

Naturalmente l’operazione di reintegro del personale, sino al raggiungimento del pieno organico, sarà graduale in funzione della crescita del pacchetto commesse e modulare.

Le parti sociali, preso atto delle indicazioni d’indirizzo, s’impegneranno ai fini di contribuire all’incremento delle auspicabili condizioni di garanzia d’insieme con la presenza del Commissari Straordinario Dott. Ingroia, congiuntamente al Dott. Di Natale ed all’Avv. Maggio ad organizzare nei prossimi giorni,  un tavolo prefettizio, al quale saranno invitati a partecipare  gli amministratori dei Comuni della Provincia, della Regione, allo scopo di potere dare un contributo diversificato,  circostanziato e certo per la concretizzazione del progetto che potrebbe riservare da approfondimenti e scambi congiunti anche delle ipotesi di diversificazione dei servizi ed eventualmente, in applicazione della Legge di Stabilità Nazionale vigente in tema di mobilità tra partecipate degli Enti Locali, l’opportunità di una diversa ricollocazione di parte del personale, riducendo il numero di unità afferenti alla diversa connotazione societaria in programma. Tutto quanto dovrebbe trovare concretezza programmatica entro il mese in corso.

Federico Bruno

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE