PartannaLive.it


Autostrada Palermo-Mazara del Vallo: si guida al buio!

Autostrada Palermo-Mazara del Vallo: si guida al buio!
29 luglio
16:01 2014

autostrada a-29IL FURTO DEL RAME, CAUSA PRINCIPALE DELL’ASSENZA DI ILLUMINAZIONE. SENZA LUCE SVINCOLI. AUMENTA IL PERICOLO PER L’INCOLUMITA’ DEGLI AUTOMOBILISTI. INTERROGAZIONE DEL MOVIMENTO 5 STELLE AL GOVERNO REGIONALE.

Chiesti al Governo regionale chiarimenti in merito alla mancata illuminazione degli svincoli sull’Autostrada A29 Palermo/Mazara del Vallo. A presentare l’interrogazione indirizzata al presidente della Regione, Rosario Crocetta, e all’assessore alle Infrastrutture ed alla mobilità, Domenico Torrisi, primo firmatario Sergio Tancredi, gli esponenti del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Assemblea regionale siciliana.

Occorre ripristinare quanto prima l’illuminazione negli svincoli autostradali dell’A29afferma Tancredi che collega Mazara del Vallo con il capoluogo siciliano”.

Va pensata inoltre,la vigilanza dei tratti in cui si verificano i furti di ramespecifica l’esponente grillino all’Ars che per quanto frequenti e sistematici, non possono indurre chi ha l’onere della manutenzione ordinaria dell’autostrada A29, a lasciare le uscite prive di illuminazione, mettendo a repentaglio la salute degli automobilisti”.

Confidiamo nell’intervento del presidente Crocetta e dell’assessore Torrisiconclude Tancredinei confronti dell’Anas affinché si adoperi per eliminare il perdurante disagio vissuto dagli utenti che rischiano la propria incolumità, incorrendo forzatamente in delle condotte che rischiano di creare delle situazioni di potenziale pericolo per sé e per gli altri”.

Pubblichiamo di seguito il testo dell’interrogazione.

INTERROGAZIONE

(RISPOSTA SCRITTA URGENTE)

N. 0000 – Chiarimenti riguardo la mancata illuminazione degli svincoli autostradali sull’A-29 Palermo-Mazara del Vallo.

DESTINATARI

Al Presidente della Regione; all’Assessore alle infrastrutture, ed alla mobilità;

PREMESSO CHE:

La pericolosità scaturente dalla mancata illuminazione degli svincoli autostradali, mette a repentaglio l’utenza che ne fruisce giornalmente,

CONSIDERATO:

Che l’Autostrada A-29 è gestita dall’ANAS, e che il ruolo, le funzioni e i compiti previsti dall’Azienda Nazionale Autonoma delle Strade sono:

· quello di gestire le strade e le autostrade di proprietà dello stato, nonché provvedere alla loro manutenzione ordinaria e straordinaria;

· realizzare progressivo miglioramento e adeguamento della rete delle strade delle autostrade nazionali e della relativa segnaletica orizzontale e verticale;

· costruire nuove strade statali, nuove autostrade, sia direttamente che in concessione;

· vigilare sull’esecuzione dei lavori di costruzione delle opere date in concessione, e controllare la gestione dell’autostrada il cui esercizio sia stato dato in concessione;

· curare l’acquisto, la costruzione, la conservazione, il miglioramento e l’incremento dei beni mobili ed immobili destinati a servizio delle strade e delle autostrade statali;

· attuare le leggi ed i regolamenti concernenti la tutela del patrimonio delle strade e delle autostrade statali, nonché la tutela del traffico e della segnaletica; adottare provvedimenti ritenuti necessarie ai fini della sicurezza del traffico sulle strade ed autostrade medesime; esercitare, per le strade e autostrade ad essa affidate i diritti ed i poteri attribuiti all’ente proprietario;

· effettuare partecipare a studi, ricerche e sperimentazioni in materia di viabilità, traffico circolazione;

· partecipare a società per lo svolgimento le soggettività agro strutturali, previa autorizzazione del ministro delle infrastrutture dei trasporti;

· effettuare, pagamento, consulenze e progettazioni per conto di altre amministrazioni o enti italiani e stranieri;

· espleta infine servizi di polizia stradale, mediante il proprio personale, i compiti di prevenzione ed accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale ed il controllo sull’uso delle strade;

elencati i doveri che l’azienda si è prefissata di rispettare, e constatato il perdurante stato di mancanza di illuminazione degli svincoli autostradali sull’A-29, segno di mancata manutenzione e controllo della stessa, è nostro dovere sollevare la questione per salvaguardare la salute degli automobilisti che rischiano quotidianamente di incorrere in incidenti,

 

PER CONOSCERE:

se non ritengano opportuno adoperarsi per eliminare il perdurante disagio vissuto dagli utenti che rischiano la propria incolumità, a causa dell’assenza di illuminazione in prossimità degli svincoli autostradali, incorrendo forzatamente in delle condotte che rischiano di creare delle situazioni di potenziale pericolo per sé e per gli altri,

è doveroso ripristinare quanto prima l’illuminazione, prevedendo al contempo la vigilanza dei tratti in cui si verificano i furti di rame, che per quanto frequenti e sistematici, non possono indurre chi ha l’onere della manutenzione ordinaria dell’Autostrada, a lasciare le uscite prive di illuminazione, mettendo a repentaglio la salute degli automobilisti.

 

(GLI INTERROGANTI CHIEDONO RISPOSTA SCRITTA CON URGENZA)

 

(16 LUGLIO 2014)

 

FIRMATARI:

FIRMATARI

TANCREDI SERGIO (M5S)

CIANCIO GIANNINA

CAPPELLO FRANCESCO

CANCELLERI GIOVANNI CARLO

PALMERI VALENTINA

ZAFARANA VALENTINA

CIACCIO GIORGIO

MANGIACAVALLO MATTEO

FERRERI VANESSA

SALVATORE SIRAGUSA

Giuseppe Messina

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE