PartannaLive.it


Piano Giovani, la Uil Trapani mette a disposizione un numero “amico” per dare informazioni

Piano Giovani, la Uil Trapani mette a disposizione un numero “amico” per dare informazioni
10 luglio
20:03 2014

lavoro

 

Un numero “amico” al quale rivolgersi per avere delucidazioni in merito all’avvio della prima tranche del “Piano Giovani”.

Lo mette a disposizione la Uil Trapani per aiutare i ragazzi a districarsi tra le molteplici informazioni da conoscere per accedere al progetto dell’assessorato regionale alla Formazione che prevede tirocini retribuiti in aziende per giovani di età compresa tra i 25 e i 34 anni, il possesso di un diploma o di qualifica professionale, residenti da almeno 2 anni in Sicilia e che sono inoccupati o disoccupati da almeno 6 mesi.

“In questa occasione intendiamo sostenere i giovani in cerca di occupazione facendo informazione – afferma Eugenio Tumbarello, segretario generale Uil Trapani –, lunedì 14 luglio scatterà l’invio delle candidature per gli under 35 siciliani che purtroppo sarà una corsa contro il tempo. La prima tranche del progetto prevede, infatti, la stipula di un numero massimo di 800 contratti (da 500 euro al mese per 6 mesi, o da 750 euro per un anno in caso di disabili), selezionati in ordine cronologico. Saranno, dunque, i primi accordi siglati tra aziende e candidati a rientrare nell’elenco dei contratti che verranno pubblicati il prossimo 8 settembre”.

Il numero a cui chiamare è 324.9898519 e sarà attivo nelle giornate di giovedì 10 e venerdì 11 luglio dalle 16 alle 19, e di sabato 12 luglio dalle 9 alle 12.

E’ possibile, inoltre, registrarsi alla newsletter dedicata ai giovani tramite il sito www.uiltrapani.it o scrivendo a newsletteruiltp@gmail.com

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE