PartannaLive.it


Comunicato stampa studenti di Scienze della formazione primaria LM-85bis

Comunicato stampa studenti di Scienze della formazione primaria LM-85bis
09 settembre
11:12 2014

insegnanti docenti

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa degli Gli studenti del Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria LM-85bis.

Il 10 settembre manifestiamo insieme a Montecitorio, Roma, per tutelare il nostro futuro.

Il coordinamento nazionale SFP classe LM-85 bis, visto il piano ‘’la buona scuola’’, ha rilevato che la categoria dei laureati in Scienze della formazione primaria nuovo ordinamento è stata esclusa dal progetto di riforma e, quindi, sarà costretta alla precarietà, o meglio, alla disoccupazione, in quanto non avrà la possibilità di partecipare al concorso previsto per l’anno 2015, perché ancora laureandi; non potrà accedere in nessun tipo di graduatoria per supplenze temporanee; resta, inoltre, aperta la questione relativa al corso di specializzazione per il sostegno.

Pertanto propone :

  • l’indizione con cadenza biennale di concorsi a cattedra, con punteggio di entrata maggiorato per coloro i quali abbiano conseguito il titolo di laurea in Scienze della formazione primaria classe LM-85 bis
  • la modifica dell’art. 13 del Decreto Ministeriale n. 249 del 10 settembre 2010, in modo da prevedere l’accesso diretto (senza test di ingresso) al Corso di formazione per il conseguimento della specializzazione delle attività di sostegno ai soli abilitati laureati in Scienze della Formazione Primaria LM-85bis, essendo questo, come sopra precisato, un corso di specializzazione universitario

oppure

si propone di prevedere per gli iscritti al corso di Laurea magistrale in Scienze della Formazione primaria LM-85 bis un percorso formativo aggiuntivo facoltativo, senza numero chiuso, compreso tra il IV e il V anno del corso di studi, (30 CFU + 30 CFU), per un totale di 60 CFU conformemente a quanto indicato nel Decreto 30 settembre 2011, per consentire loro di conseguire il titolo per l’insegnamento di sostegno congiuntamente al conseguimento della laurea, o , in alternativa, successivamente alla conclusione del percorso di laurea.

Si tenga in considerazione il fatto che i succitati studenti universitari accedono al suddetto corso con un bagaglio conoscitivo in materia di disabilità che un diplomato non possiede in quanto conseguono, durante i cinque anni di corso, 31 CFU relativi ad insegnamenti per l’accoglienza di studenti disabili, di cui 3 CFU di laboratorio e 28 CFU dai diversi ambiti disciplinari (vedi tabella n. 2 del DM 249/2010).

Raccogliere queste proposte significa evitare che i futuri laureati in Sfp classe LM-85 bis rappresentino i futuri precari da ‘’sistemare’’.

Una buona legge è tale quando norma non solo nel breve termine, ma soprattutto nel lungo periodo.

Gli studenti del Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria LM-85bis

 

 

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE