PartannaLive.it


Uiltucs preoccupata per la scadenza del contratto della Trapani Servizi Spa

Uiltucs preoccupata per la scadenza del contratto della Trapani Servizi Spa
19 settembre
14:53 2014

Mario D'AngeloIl segretario generale della Uiltucs Trapani Mario D’Angelo (nella foto)  esprime preoccupazione per il futuro occupazionale dei lavoratori della Trapani Servizi Spa, la società di cui l’amministrazione comunale è socio unico e che in città gestisce la raccolta dei rifiuti, nonché i servizi di pulizia e di manutenzione. Il prossimo 30 settembre, infatti, scadrà la proroga concessa alla società per la gestione dei servizi di cui è incaricata.

D’Angelo, pertanto, insieme a Nicola del Serro, componente di segretaria Fp Cgil Trapani e Giovanni Montana, segretario generale Fit Cisl Palermo Trapani, chiede un incontro urgente con il sindaco di Trapani Vito Damiano.

A preoccupare il sindacalista, tuttavia, non è solo la scadenza del contratto ma anche la possibilità che il Comune effettui tagli lineari alle somme destinate alla Trapani servizi per l’espletamento dei suoi compiti, tagli che ovviamente potrebbero causare esubero di personale a una società con circa 150 dipendenti.

Secondo le notizie da me appreseafferma D’Angeloil comune di Trapani avrebbe intenzione di tagliare il 10 per cento delle risorse destinate alla pulizia delle strade per un ammontare di 68 mila euro e il 10 per cento delle risorse destinate allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Ci sarebbe, inoltre, l’intenzione di ridurre fortemente i servizi di lavaggio delle strade e dei cassonetti e di manutenzione della segnaletica stradale e degli impianti elettrici. Mi pare chiaro che questo non è il modo corretto per l’amministrazione municipale di fare spending review. Il taglio delle spese non può passare per la riduzione di servizi fondamentali per la città, ma deve andare ad intaccare tutte quelle spese superflue che non portano alcun beneficio al nostro territorio”.

Chiara Damiano

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE