PartannaLive.it


Comunicato stampa della Copagri Trapani

Comunicato stampa della Copagri Trapani
22 ottobre
10:58 2014

La Copagri provinciale esprime apprezzamento favorevole sull’emendamento aggiuntivo del disegno di legge n. 827 relativo alla “Meccanizzazione e forestazione”, nel quale sono stati modificati

a) al comma 6 bis dell’articolo 18 le parole ‘alla data del 31 dicembre 2010’ sono sostituite dalle parole ‘alla data del 31 dicembre di ogni anno solare’;

b) l’articolo 19 è sostituito dal seguente: Art. 19 Proroga della scadenza dei termini delle esposizioni agrarie e ristrutturazione delle passività a tasso agevolato.

Riportiamo quanto è previsto per finanziare l’attuale precarietà in cui versa il settore vitivinicolo:

La modifica proposta all’articolo 19 consente di utilizzare immediatamente l’IRCAC, la cui mission è proprio quella di finanziare il sistema cooperativo, quale Istituto di credito cui demandare la ristrutturazione quinquennale delle cambiali agrarie contratte dalle cooperative di conferimento per l’anticipo ai soci conferitori. In questo modo le cooperative e i loro soci, otterranno sensibili benefici, quali:

• saldare immediatamente le cambiali agrarie con le proprie banche,

• restituire all’IRCAC tali somme in cinque anni;

• possibilità di ricorrere alle stesse banche per farsi finanziare la campagna 2014.

Tutto questo ottenendo un risultato estremamente importante e cioè fermare le manovre speculative in atto che tengono bassissimo il prezzo del vino, in maniera assolutamente ingiustificata vista la scarsissima produzione su tutto il territorio nazionale.

Oltre a questo beneficio, giovedì scorso, presso l’assessorato regionale dell’agricoltura, alla presenza dell’Assessore Regionale agricoltura dott. Reale, erano presenti il dott. Antonio Parrinello capo di gabinetto dell’assessorato agricoltura, molto attivo e brillante nelle sue proposte, il dott. Vincenzo Cusumano dirigente del settore credito e danni, le QUATTRO Organizzazioni Professionali, Copagri, Coldiretti, Cia e Unione Agricoltori, le Centrali Cooperative e alcuni Presidenti delle Cantine Sociali del Trapanese, si sono affrontati le problematiche dei danni della peronospora e della crisi di mercato. Ovviamente, a grande voce, le Organizzazioni hanno chiesto che tutte queste agevolazioni o meglio interventi dovrebbero essere attuativi entro e non oltre la fine del corrente anno.

Testo integrale

Per la Copagri Provinciale

Giuseppe Aleo

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE