PartannaLive.it


La Croce Rossa di Marsala partecipa alla campagna “Metti in tavola la solidarieta”

La Croce Rossa di Marsala partecipa alla campagna  “Metti in tavola la solidarieta”
20 ottobre
14:37 2014

Si è svolta sabato 18 ottobre scorso, presso il punto vendita Famila di Petrosino, la terza raccolta di generi alimentari Metti in tavola la solidarietà promossa dal Gruppo Selex e condotta dai volontari del Comitato Locale della Croce Rossa Italiana (CRI) di Marsala. Il materiale raccolto, sarà destinato all’aiuto delle famiglie lilibetane che vivono in condizioni di povertà.

In Italia quasi 2 milioni di famiglie, 5 milioni di persone, si trovano in stato di povertà assoluta. La crisi economica in atto ha aumentato lo stato di povertà, colpendo fasce di popolazione in precedenza non interessate a questo fenomeno. Croce Rossa Italiana distribuisce generi alimentari e beni di prima necessità alle famiglie in difficoltà, nelle mense, nei comuni e nelle strutture dedicate su tutto il territorio nazionale. In questa logica, il Gruppo Selex si è dato disponibile a sostenere la CRI nella raccolta di generi alimentari e prodotti igienico-sanitari nei punti vendita del Gruppo, con un’iniziativa di solidarietà in aiuto delle persone più bisognose.

Nei due precedenti appuntamenti della campagna di raccolta, in tutta Italia sono state raccolte 60.304 confezioni, pari a 534 tonnellate di generi alimentari. In particolare, 1.292 confezioni, corrispondenti a 19 tonnellate di generi alimentari solo in Sicilia.

Il Comitato Locale della CRI di Marsala prossimamente organizzerà un corso per volontari. Per informazioni chiamare ai nn. 0923 716326 – 338 3098438, oppure scrivendo a cl.marsala@cri.it o recandosi personalmente presso la sede di via degli atleti 11 (p.le fiera) a Marsala.

(Nella foto i volontari di Marsala con il personale del punto vendita Famila)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE