PartannaLive.it


Palermo: manifestazione PICC, concerto per pianoforte e soprano

Palermo: manifestazione PICC, concerto per pianoforte e soprano
15 ottobre
10:42 2014

BodyPartNell’ambito del PICC Palermo Internatinal Composer Competition avrà luogo il concerto da camera per pianoforte e voce.

Francesca Adamo, soprano

Valentina Casesa, pianoforte.

Musiche di Brogi, Tosti, Avena, Sollima, Gomes, Tirindelli, Scontrino.

Il M° Valentina Casesa ed il Soprano Francesca Adamo eseguiranno il repertorio musicale di Brogi, Tosti, Avena, Sollima, Gomes, Tirindelli, Scontrino.

Ingresso € 10,00.

Il biglietto è acquistabile direttamente presso il botteghino dell’Oratorio dalle ore 17,00 fino ad inizio concerto.

Si avverte il gentile pubblico che la disponibilità dei biglietti è vincolata alla capienza dell’Oratorio dunque è vivamente consigliata la prenotazione ai numeri:

335 7203252

328 3016990

Francesca Adamo

Nata a Palermo, mostra sin da piccolissima spiccato interesse verso la musica.

All’età di sette anni inizia a studiare pianoforte e violino e, più tardi, intraprende lo studio del pianoforte jazz con il pianista Mauro Schiavone prendendo parte a masterclass sull’improvvisazione tenute dal sassofonista Mirko Guerrini e dal pianista Stefano Bollani.

Inizia lo studio del canto lirico sotto la guida del soprano Filomena Schettino e lo studio della Composizione con Marco Betta presso il conservatorio ‘V.Bellini’ di Palermo.

Ha preso parte a masterclass sul repertorio vocale cameristico tenute dai Maestri Leonardo De Lisi e Barbara Lazotti rispettivamente sulla Lirica francese e sulla Romanza da salotto italiana e con il soprano Gemma Bertagnolli sul repertorio rinascimentale e barocco.

Nel Marzo 2011, insieme a Barbara Lazotti, debutta a Roma partecipando alla conferenza – concerto “E’ dolce cosa Amor…non è peccato!” e, successivamente, nell’Ottobre del 2012, realizzano insieme “Immagini di Donna”, uno spettacolo in forma semi-scenica interamente dedicato alla figura della donna nella Romanza da Salotto dell’800 in Italia.

Diplomata al Conservatorio di Palermo in Musica Vocale da Camera con il massimo dei voti, Francesca si è successivamente perfezionata con Luisa Castellani presso il Conservatorio della Svizzera Italiana e, dal 2010, costituisce un duo con la madre Donatella, pianista, con la quale svolge un’intensa attività concertistica presso enti ed associazioni musicali in Sicilia e nel resto dell’Italia: rassegna estiva ‘Palermo sotto le Stelle’, Palazzo Chiaromonte, ‘AdM’ di Termini Imerese, Palazzo della Cultura di Modica, stagione concertistica del Katane Palace di Catania, Teatro Comunale di Enna, Teatro Comunale di Vittoria (RG), Arcadia Musicale di Milano, ‘Divertimenti Musicali 2011’ di Sanremo, Festival ‘Sinfonie d’Estate’ di Viagrande (CT), Goethe Institut Palermo per la stagione “La Deutsche Vita”, Palazzo Albrizzi a Venezia per l’Associazione ‘D.Ciani’ in collaborazione con l’Istituto di Cultura Tedesca, Palazzo Alliata di Villafranca a Palermo e Castello Ursino a Catania e al Teatro Comunale di Miane (TV) per il Festival d’Altamarca. Nel Febbraio 2013 debutta al Teatro Politeama Garibaldi della sua città per la stagione cameristica degli Amici della Musica Palermo eseguendo in prima italiana “Intersong II” di Giovanni Sollima insieme all’Ensemble Hans Krasa, a Giugno dello stesso anno realizza uno spettacolo dal titolo “Wagner a Palermo” (in cui è sia voce recitante che interprete di alcuni brani) organizzato in collaborazione con AdM Palermo e Teatro Massimo e debutta alle Orestiadi di Gibellina eseguendo in prima assoluta l’opera “Con un soffio di vento” commissionata per l’occasione alla compositrice palermitana Valentina Casesa. Attualmente Francesca perfeziona la sua tecnica con il mezzosoprano Provvidenza Tortorella e il repertorio con il soprano tedesco Brigitte Wohlfart.

Francesca si esibisce in diverse formazioni cameristiche e il suo repertorio spazia dalla musica antica a quella contemporanea. Le sue composizioni sono state eseguite da giovani musicisti come Valentina Casesa e Giovanni Di Giandomenico, anch’essi compositori e musicisti emergenti nel panorama internazionale.

Francesca ha al suo attivo anche tre pubblicazioni intitolate “Arte e Musica in Sicilia” di carattere storico – musicale (Edizioni Biblioteca del Cenide) realizzate nel 2012 in occasione della rassegna “Hotel d’Arte e Case Storiche” di cui è stata Coordinatore Artistico in collaborazione con Ars Nova Palermo.

Valentina Casesa

E’ nata a Palermo nel 1981. Si diploma con lode in pianoforte nel settembre 2002, presso il Conservatorio di Musica “Vincenzo Bellini” di Palermo sotto la guida di Renato Giarrizzo, successivamente prosegue gli studi presso lo stesso istituto, conseguendo la laurea di I livello in Musica corale e Direzione di coro, con 110 e lode, nel marzo 2010. Parallelamente agli studi accademici, prosegue il perfezionamento pianistico con Vincenzo Balzani e successivamente con Ennio Pastorino. Intraprende lo studio della composizione con Barbara Rettagliati nel 2002 proseguendo gli studi specialistici con Marco Betta.  Nel giugno 2013 consegue il diploma accademico di II livello in Composizione con il massimo dei voti, lode e menzione. Giovane promessa, suona come solista per le maggiori associazioni musicali nazionali ed estere. Importanti riconoscimenti di critica e pubblico sono stati espressi in particolare per le esecuzioni dei Concerti di Mozart presso il Teatro Politeama di Palermo, presso il teatro Regina Margherita di Caltanissetta, con l’ Orchestra Giovanile Mediterranea e al Circolo del Casino di Reggio Emilia per la stagione concertistica patrocinata dal Rotary Club.  Ha partecipato e vinto diversi concorsi tra cui l’ internazionale Seiler di Palermo, che le è valsa la partecipazione al Festival Internazionale Seiler a Kitzingen, ( Germania, maggio 2004). Ha collaborato con solisti nazionali ed internazionali, tra i quali Karl Alfred Rutz, primo flauto dell’Orchestra Sinfonica di Lugano e Riccardo Ghiani, primo flauto dell’Orchestra Sinfonica di Cagliari, Claudio Marinone, concertista e docente di flauto presso il Conservatorio di Bolzano. Nell’ottobre 2008 fonda l’Accademia Scarlatti, svolgendo in essa il ruolo di direttrice. Attualmente svolge un’intensa attività concertistica con il Trio Arté ( violino,violoncello e pianoforte ), formazione con la quale si è affermata in diversi concorsi nazionali ed internazionali vincendo riconoscimenti come migliore formazione cameristica e suonando in prestigiose stagioni concertistiche come la Stagione Concertistica degli Amici della Musica di Palermo, Auditorium Rai di Palermo, Stagione Concertistica dell’ Accademia Chigiana di Siena, Festival di Lubiana ( Slovenia ), Centro della Cultura e delle Arti di Trieste presso il Teatro G. Verdi di Trieste, Società dei Concerti di Trieste, Università Popolare di Trieste e di Rovigno ( Croazia ).   Costituitosi nel 2007, il Trio Arté ha approfondito la sua formazione musicale con il leggendario Trio di Trieste presso l’Accademia Chigiana di Siena, ottenendo il Diploma di Merito e la borsa di studio, ha inoltre conseguito “Con Merito” e con l’assegnazione della borsa di studio, il biennio di alta formazione della Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste a Duino (Ts).

Alterna all’attività concertistica quella di compositrice di opere da camera, strumentali e musica per le immagini, tra le esecuzioni si annoverano “Schizzi” composizione per organico cameristico, eseguita a Palermo dall’ Ensemble di Musica Contemporanea del Conservatorio “V. Bellini” di Palermo per la stagione concertistica 2012, la prima assoluta di “Aras” composizione per fisarmonica, ad opera della concertista Sara Calvanelli durante il Lake Como Festival ( agosto 2012 ), “Terra Invisibile” per pianoforte solista ( prima assoluta dicembre 2012 ) e “Aura per violoncello e pianoforte”, per la stagione Amici della Musica di Trapani, “Carillon” per orchestra, composizione eseguita dall’Orchestra Sinfonica Siciliana nel febbraio 2013 insieme alle musiche della “Cenerentola” di Prokofiev. Ha composto musiche per la colonna sonora della fiction “7 Peccati capitali” della regia di Paolo Brancati, altre composizioni sono state utilizzate per i percorsi multimediali d’itinerari turistico monumentali, per l’ Oratorio del SS. Rosario in S. Domenico ( Palermo ).

E’ stata scelta, insieme ad altri sette compositori, per la partecipazione al Concorso “Compositori in clausura”, presso il Teatro Valle di Roma, con una giuria composta da Silvia Colasanti, Piero Ostali, Enrico Melozzi e Nicola Piovani.Nel giugno 2013 è stata eseguita in prima assoluta l’opera da camera “Con un soffio di Vento”, su testi della stessa compositrice, per il festival di musica contemporanea svoltosi durante le Orestiadi di Gibellina.Il 2 agosto 2013 in prima assoluta verrà eseguito il brano “Aspettando Violetta” in omaggio a G.Verdi, ( per orchestra, soprano e voce ), durante il concerto organizzato in Piazza Maggiore in memoria della strage di Bologna, direttore artistico M° Fabrizio Festa, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna diretta dal M° Encinar.Nel luglio di quest’anno ha inciso per l’etichetta discografica Gamma Musica, il primo CD del Trio Arté, dedicato alla musica da camera dell‘800 con prime esecuzioni assolute di opere di C.M. Benincori e V. De Meglio.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE