PartannaLive.it

 ULTIME NOTIZIE

Esercito: ritrovato residuato bellico a Pantelleria

Esercito: ritrovato residuato bellico a Pantelleria
17 gennaio
14:31 2015

Nell’isola di Pantelleria in località San. Vito è stato rinvenuto un ordigno bellico inesploso risalente al secondo conflitto mondiale, non è la prima volta che un ordigno viene trovato su quest’isola.

Sul posto è intervenuta una squadra specializzata del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo che è alle dipendenze della Brigata Aosta di Messina; i guastatori entrati in azione possiedono una particolare specializzazione EOD (Explosive Ordnance Disposal) ma sono più comunemente indicati come artificieri.

Il manufatto è stato identificato dai militari come una bomba da mortaio Brixia italiana da 45 mm mod. 35, l’ordigno è stato rinvenuto in un pessimo stato di conservazione, motivo per il quale, essendo impossibilitati allo spostamento, è stato distrutto nello stesso luogo di ritrovamento.

La bomba era stata trovata alcuni giorni prima da una turista che percorreva un sentiero naturalistico dell’isola che conduce al lago di Venere.

Dall’inizio dell’anno gli specialisti dell’Esercito del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo hanno già portato a termine 3 interventi di bonifica nel territorio siciliano, con il relativo disinnesco o distruzione degli ordigni rinvenuti.

L’Esercito è l’unica Forza Armata preposta alla formazione degli artificieri di tutte le forze di polizia, forze armate e corpi armati dello stato.

Gianni Patti

residuo bellico pantelleria esercito

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE