PartannaLive.it


Chiuso al transito veicolare un tratto della S.P. 14

Chiuso al transito veicolare un tratto della S.P. 14
24 marzo
14:49 2015

Con ordinanza sottoscritta ieri dall’Ing. Antonino Candela, Dirigente del 5° Settore “Lavori Pubblici, Viabilità, Portualità e Patrimonio” del Libero Consorzio Comunale di Trapani, è stata disposta la sospensione della circolazione per tutte le categorie di utenti di un tratto della S.P. n. 14 “Calatafimi – Castelluzzo – Santa Ninfa” (arteria che collega l’abitato di Calatafimi con la SS 188), dalla progressiva Km. 8+650 alla progressiva 8+750, per tutto il periodo necessario alla eliminazione del pericolo ed al ripristino delle condizioni di transitabilità, con conseguente istituzione della segnaletica prevista dal Codice della Strada.

L’emanazione della predetta ordinanza si è resa necessaria a seguito delle recenti abbondanti piogge che hanno interessato l’intero territorio provinciale e alla conseguente segnalazione fatta dai tecnici dell’ex Provincia Regionale preposti alla sorveglianza stradale i quali, dopo avere effettuato apposito sopralluogo, al Km. 8+700 circa della S.P. 14 hanno riscontrato degli smottamenti del corpo stradale, estesi per circa 30 metri, che rendono tale tratto del tutto impercorribile e pregiudizievole alla pubblica incolumità. Pertanto, non sussistendo i presupposti per un possibile intervento di ripristino da parte delle squadre addette alla manutenzione viaria, il tratto di strada in questione è stato prontamente transennato e dotato di apposita segnaletica provvisoria. Ciò, al fine di scongiurare ogni pericolo a persone o cose determinato dai dissesti in atto, nelle more che venga eliminato lo stato di pericolo e ripristinate le condizioni di piena transitabilità.

L’ordinanza rende altresì noto che, intanto, gli utenti interessati possono utilizzare i percorsi alternativi costituiti dalla Strada Consortile ex Birgi di collegamento tra la S.P. 14 e la S.P. n. 15, nonché dalla Strada Provinciale “Vita – Rosignolo”.

Salvatore Ingianni

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE