PartannaLive.it

 ULTIME NOTIZIE

Santa Ninfa: una delegazione del Comune in Spagna ad Almacelles

Santa Ninfa: una delegazione del Comune in Spagna ad Almacelles
14 marzo
12:08 2015

SANTA NINFA. Si è conclusa nei giorni scorsi la visita della delegazione di Santa Ninfa, guidata dal sindaco Giuseppe Lombardino, ad Almacelles, la cittadina della Catalogna nella quale è stata intitolata una piazza dedicata a Santa Ninfa (nella foto foto). Tra i due comuni è in atto, da un decennio, uno scambio culturale che coinvolge anzitutto gli Istituti scolastici delle rispettive comunità. Almacelles delegazione santa ninfaAd accompagnare il sindaco c’erano il suo vice, Giacomo Accardi, l’assessore al Territorio Filippo Paternò e il capogruppo consiliare di maggioranza Rosario Pellicane (gli ultimi tre partiti a proprie spese). La delegazione è stata accolta dall’alcalde di Almacelles Josep Ibarz Gilart (che era stato a Santa Ninfa, in visita privata, lo scorso ottobre). I due sindaci, durante la cerimonia di intitolazione della piazza (con la conseguente scopertura di una apposita targa) hanno ricordato il forte e antico legame tra i rispettivi comuni.
La delegazione di Santa Ninfa è partita alla volta della Spagna assieme al dirigente scolastico, ai docenti e agli studenti dell’Istituto comprensivo «Luigi Capuana», ad Almacelles dal 6 al 13 marzo per lo scambio culturale da tempo programmato. Per favorire il quale (quest’anno il viaggio di istruzione non ha ottenuto il finanziamento dei fondi europei), il Comune ha concesso alla scuola un contributo economico di 2.500 euro.

Non nasconde la sua soddisfazione, al ritorno, il sindaco Lombardino: «E’ stata – dice – una cerimonia emozionante e l’accoglienza che ci è stata riservata – aggiunge – non ha eguali».

Nella foto la delegazione del Comune di Santa Ninfa. Da sinistra: Giacomo Accardi, Rosario Pellicane, il sindaco di Almacelles Josep Ibarz Gilart, il sindaco Lombardino e Filippo Paternò.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE