PartannaLive.it


Alcamo: controlli straordinari dei Carabinieri nel Week End

Alcamo: controlli straordinari dei Carabinieri nel Week End
13 maggio
16:50 2015

Continuano i servizi straordinari per il controllo del territorio ad Alcamo da parte dei Carabinieri della locale Compagnia, diretti dal Capitano Savino Capodivento, sempre con l’obbiettivo di garantire la massima presenza sul territorio delle pattuglie dell’Arma, in particolar modo in arco notturno e nelle giornate festive.

Durante l’ultimo week-end, sono state denunciate 3 (tre) persone e controllati più di 200 soggetti ed oltre un centinaio di autovetture.

In particolare, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per “guida in stato di ebbrezza” G.V., alcamese classe 1975, impiegato e D.M., alcamese, classe 1996, studente, in quanto sorpresi alla guida dei rispettivi mezzi in stato di ebbrezza con tasso alcolico superiore al consentito; per “guida senza patente” M.G., alcamese classe 1976, nullafacente, in quanto sorpreso alla guida del proprio autoveicolo privo della relativa patente di guida poiché revocata.

Inoltre, veniva altresì sanzionato amministrativamente il gestore di un discopub di piazza Mercato, poiché dava corso a pubblico trattenimento mediante l’impiego di gruppo musicale sprovvisto della relativa autorizzazione in quanto la stessa era stata rilasciata per un giorno diverso da quello del controllo.

I servizi straordinari svolti dai Carabinieri della Compagnia di Alcamo, che dall’inizio dell’anno sono saliti a 17 (diciassette), continueranno nei prossimi giorni senza indugio, e l’attenzione sarà rivolta in vista dell’approssimarsi della bella stagione verso le località turistiche, in particolar modo Castellammare del Golfo e San Vito lo Capo, mete di forte richiamo per i turisti.

Testo integrale

Compagnia Carabinieri Alcamo

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE