PartannaLive.it


Oltre 1000 paia di occhiali usati per i paesi più poveri del mondo

Oltre 1000 paia di occhiali usati per i paesi più poveri del mondo
24 maggio
09:35 2015

Oltre 1000 paia di occhiali usati per i paesi più poveri del mondo. Ѐ stato questo il bilancio della campagna “Raccolta e riciclaggio occhiali da vista” promossa dal Lions club di Castelvetrano-Selinunte, che si è svolta sabato 16 maggio, in piazza Matteotti a Castelvetrano, dove il club service è stato presente con un proprio gazebo di rappresentanza.

Gli occhiali raccolti durante il service saranno, in un primo momento, inviati al centro italiano Lions “Raccolta Occhiali Usati onlus” di Chiavasso per la selezione e la pulitura. Il centro è infatti dotato di un laboratorio attrezzato con adeguate strumentazioni, come un apparecchio a ultrasuoni e due fotofocometri elettronici di grande utilità per il lavaggio, la selezione e la catalogazione degli occhiali, che saranno successivamente smistati tra i paesi più poveri.

L’iniziativa del club service castelvetranese, presieduto da Tommaso La Croce, s’inserisce nell’ambito della campagna promossa, da quasi 80 anni, dalla Lions Club International Foundation al fine di portare avanti l’impegno nella lotta contro la cecità.

Soddisfatto per il risultato della raccolta si è detto il presidente Tommaso La Croce, che rivolge un sentito ringraziamento ai negozi di ottica di Campobello di Mazara “Accardi Vincenzo Ottica New Line”, di Mazara del Vallo, “Tecnottica Portoghese Franco s.a.s.”, e di Castelvetrano,  “Ottica Catalanotto”, “Ottica Riccardo Stella”, “Ottica Calcara di Elisabetta Calcara”, “Tecnottica Portoghese A. Lina”, “Ottica Vallone Rita” e “Maxoptical s.r.l.”. Il presidente del Lions ringrazia inoltre l’amico dott. Francesco Basone di Mazara del Vallo e tutte le cittadinanze coinvolte per aver contribuito, con un piccolo gesto di solidarietà, al grande risultato della campagna.

Lions Castelvetrano

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE