PartannaLive.it


Giornata Mondiale del Rifugiato a Montevago

Giornata Mondiale del Rifugiato a Montevago
24 giugno
11:54 2015

Ieri, 23 giugno, presso l’aula consiliare del Comune di Montevago, un gruppo di migranti ospiti nel Progetto SPRAR (Sistema di Protezione per richiedenti asilo e/o rifugiati) ha “preso la parola” esprimendo gratitudine ed emozioni con musica, canti in lingue lontane e vicine, favole somale e danza hip hop. L’occasione è stata la Giornata Mondiale del Rifugiato, istituita nel 2000 per ricordare la condizione di milioni di persone in tutti i continenti costretti a fuggire dai loro Paesi e dalle loro case a causa di persecuzioni, torture, violazioni di diritti umani, conflitti. Anche quest’anno infatti la Cooperativa “Quadrifoglio”, ente gestore del Progetto, ha voluto promuovere momenti pubblici di sensibilizzazione e informazione. Hanno partecipato all’iniziativa il sindaco Impastato, l’assessore Giambalvo e le referenti dell’Ufficio Servizi Sociali insieme ad operatori sociali.

Montevago è uno dei primi Comuni belicini che ha aperto le porte dell’accoglienza già nel 2005.

Testo integrale

Soc. Coop. Soc. “Quadrifoglio”

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE