PartannaLive.it


Formazione, Messina (Ugl Sicilia): “Snellire il settore garantendo tutele e opportunità ai lavoratori”

Formazione, Messina (Ugl Sicilia): “Snellire il settore garantendo tutele e opportunità ai lavoratori”
16 settembre
21:18 2015

La questione sociale nel comparto della Formazione professionale in Sicilia non può restare lettera morta o, peggio ancora, restare appannaggio di pochi attori che si ergono a paladini della verità”. A dichiararlo Giuseppe Messina, Responsabile dell’Ugl in Sicilia (nella foto).

Serve una larga rappresentativitàaggiungea garanzia della pluralità democratica necessaria ad affrontare i prossimi mesi difficili sul versante occupazionale”.

Il Comparto della Formazione professionalesostiene Messinanecessita di una cura dimagrante e questo è fuor di dubbio. Per farlo, peròprosegue – occorre il contributo di tutti senza steccati o falsi proclami”.

Sono oltre 2 mila gli operatori del settore licenziati o sospesi e quindi senza lavoro e copertura contributiva, retributiva e giuridicaricorda il sindacalista.

Via libera, quindi, all’operazione verità. Il governo regionalerilancia Messina –  si faccia carico di mettere a disposizione le risorse e batta i pugni a Roma perché il governo centrale non può far finta di niente perché l’emergenza sociale è grave e centinaia di lavoratori monoreddito hanno diritto ad un trattamento diverso”.

Si metta mano  – conclude Messinaai processi si prepensionamento incentivato, riqualificazione, ricollocamento, auto impiego e auto impresa, con un rinnovato atteggiamento e con una manifesta volontà politica allargata a tutti coloro che apertamente dichiarano la propria disponibilità a trovare soluzioni operative in tempi brevi”.

(Fonte: Uglsicilianotizie.blogspot.it)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE