PartannaLive.it


Conto alla rovescia per il Giro d’Italia. Il programma definitivo

Conto alla rovescia per il Giro d’Italia.  Il programma definitivo
02 maggio
08:20 2018
Manca una settimana alla quinta tappa del Giro d’Italia che mercoledì prossimo, 9 maggio, arriverà a Santa Ninfa, prima volta di un traguardo in provincia di Trapani nella storia più che centenaria della mitica corsa ciclistica. E sarà, quella, una giornata intensa di sport, turismo e promozione dei prodotti tipici. Ma il calendario di appuntamenti apre già la vigilia, martedì 8, e si protrarrà fino a sabato 13. «Santa Ninfa in rosa» è il nome dato al cartellone. Martedì, dalle 16,30 alle 18,30, in piazza Libertà «Ciclo officina», a cura dell’associazione «Finestrelle bikers». Alle 21, nello spazio retrostante la cantina sociale, apre il «Villaggio del gusto», una sagra dei prodotti tipici locali curata dai commercianti con il supporto logistico del Comune. Mercoledì, alle 10,30, nel campetto dell’oratorio, i giovanissimi studenti saranno coinvolti nel progetto «Facciamo la bandiera»; alle 15, nell’area antistante il traguardo di tappa ci sarà la premiazione del concorso-gioco «Green team». Alle 17,30, nel viale Piersanti Mattarella è invece previsto l’arrivo della quinta tappa della corsa rosa. Il «Villaggio del gusto» sarà aperto tutto il giorno. Giovedì 10 maggio, alle 10, all’Istituto professionale sarà presentato il progetto di educazione ambientale «Green learning». Venerdì 11, dalle 9 alle 17,30, al castello di Rampinzeri, il centro «Esplora Ambiente» sarà aperto anche per le escursioni naturalistiche nella riserva gestita da Legambiente. Sabato 12 maggio, dalle 19, in viale Pio La Torre, il «Music food fest», con cibo e musica del territorio. Da martedì a sabato saranno inoltre aperti ai visitatori i musei dell’Emigrazione e quello dedicato a Nino Cordio, facenti parte della Rete naturale e museale belicina. Domenica 13 maggio si chiude con la quinta edizione della «granfondo» di mountain-bikeorganizzata, come consueto, dall’associazione sportiva «Finestrelle bikers».
Il sindaco Giuseppe Lombardino sottolinea che «coloro che verranno, dovranno rendersi conto di trovarsi in un territorio di eccellenza». Un territorio che sarà sotto i riflettori «per merito della Rcs, di alcuni imprenditori santaninfesi che vivono e lavorano al nord e che sono sponsor del Giro d’Italia, della Regione e ovviamente del Comune di Santa Ninfa». Per Lombardino «questo evento sportivo sarà un volano per l’economia perché ospiteremo migliaia di persone che conosceranno la nostra cittadina, i nostri prodotti e la nostra imprenditorialità».
La tappa. La quinta tappa del Giro 2018, di complessivi 152 chilometri, partirà da Agrigento, seguirà il percorso della statale 115 fino al bivio per Menfi; da lì entrerà nel cuore della Valle del Belice, toccando Santa Margherita e Montevago, proseguirà per Partanna e, attraverso la provinciale, per Poggioreale. Dai ruderi del paese si dirigerà al Cretto di Burri, a Gibellina vecchia, e da quel punto affronterà l’ultimo tratto fino a Santa Ninfa, dove è previsto l’arrivo nel viale Piersanti Mattarella.
I numeri. Saranno 198 i paesi collegati in diretta televisiva con la 101esima edizione del Giro. Oltre 150 i giornalisti al seguito. La quinta tappa, da Agrigento a Santa Ninfa, peraltro, sarà quella con il maggior numero di giornalisti e testate accreditate. Per ciò che riguarda l’Italia, le tappe saranno seguite in diretta da Rai2, mentre gli approfondimenti saranno trasmessi sulla stessa rete generalista e su Rai sport. Il Giro partirà il 4 maggio da Gerusalemme, in Israele, con una cronometro individuale, e si concluderà a Roma il 27 maggio. Ventidue le squadre, 218 i ciclisti, di cui 48 quelli italiani.
 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE