PartannaLive.it


L’Ipab di Partanna vende all’asta i propri immobili. Tre fondi per un valore di 73 mila euro

L’Ipab di Partanna vende all’asta i propri immobili. Tre fondi per un valore di 73 mila euro
16 agosto
16:29 2018

PARTANNA – Immobili all’asta per un valore di oltre 73 mila euro. L’Ipab Boccone del Povero – Riggirello di Partanna ha indetto un’asta pubblica per la vendita di alcuni dei propri  beni che rientrano in quella parte di donazioni private ricevute negli anni da diversi benefattori .

La vendita dei propri beni rientra nella necessità da parte dell’Ipab di avviare un piano di risanamento per recuperare risorse economiche. La manovra è possibile grazie ad una una legge regionale che permette agli Istituti di previdenza e beneficenza che versano in uno stato crisi finanziaria di avviare tale iter. L’Ipab di Partanna, nonostante la crisi del mercato immobiliare, tenta comunque di recuperare delle risorse mettendo all’asta tre beni:

Un primo immobile, secondo quanto si legge nell’avviso, riguarda un fondo agricolo coltivato in contrada Binaia – Lampiasi. Il fondo consta di 6600 mq di Pascolo arborato, 3170 mq di uliveto e 48 mq di un fabbricato rurale ora demolito. La coltura attuale è il vigneto. La base d’asta è di 5300 euro

Segue un fondo agricolo in contrada Canalotto-Tartamella, con accesso dalla strada Canalotto Torre. L’appezzamento di terreno riguarda 7 mila mq di uliveto e circa 3 mila mq di terreno incolto. Prezzo a base d’asta 11.900 euro.

Il terzo è un terreno edificabile pianeggiante in via B.Alfano. Il fondo di circa 1900 mq è già dotato delle autorizzazioni per l’edificazione secondo il Pue regolarmente approvato dal Comune di Partanna. Prezzo di base 56 mila euro.

L’asta si terrà il 17 settembre alle ore 18,30 nella sede della casa di riposo.

Qui l’avviso con tutti i dati 

 

Nata a Salemi, giornalista, ha studiato scienze politiche e delle relazioni internazionali. Crede nel giornalismo d’inchiesta e a quello di strada tra la persone e per le persone. Collabora con “Belice c’è” e ha fondato una rivista sull’eterno femminino. È stata corrispondente del Giornale di Sicilia e ha collaborato con Telejato e Report. Ama la politica, la natura e andare oltre le apparenze.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE