PartannaLive.it

Tag "belice50"

    VIDEO – “Poggioreale Cinquantanni Dopo”, un passato che non vuole essere dimenticato

VIDEO – “Poggioreale Cinquantanni Dopo”, un passato che non vuole essere dimenticato

Poggioreale è un luogo magico che sa raccontarci come nessuno di un’epoca che non esiste più. La storia di questo paese è tristemente legata al terremoto che colpì la Valle

    Nicolò Catania intervistato da un inviato di “Report” per un servizio sulla “resilienza”

Nicolò Catania intervistato da un inviato di “Report” per un servizio sulla “resilienza”

PARTANNA. La “resilienza” dei 21 comuni belicini colpiti dal sisma del 1968, la capacità di rialzarsi dopo un terremoto di quella entità ma anche lo spopolamento, le opere incompiute e

    Cambia Partanna con Lorenzo Barbera: “Cittadinanza Attiva attraverso la Memoria”

Cambia Partanna con Lorenzo Barbera: “Cittadinanza Attiva attraverso la Memoria”

Questo pomeriggio, alle 17:30, nella sede di Cambia Partanna di Via Vittorio Emanuele 196, si terrà un nuovo incontro sulla Cittadinanza Attiva e la sua importanza per il territorio, attraverso

    Non me ne vado! Anzi… Resto! Storia attuale dei giovani terremotati del ’68

Non me ne vado! Anzi… Resto! Storia attuale dei giovani terremotati del ’68

Le ricorrenze sono tempo, tra le altre cose, di bilanci. Ci si guarda indietro per capire e ripercorrere quel che è stato, quel che sarebbe potuto essere e quello che

    Il terremoto vissuto da chi è nato dopo, quelli del “paese nuovo”. Il racconto di Silvia

Il terremoto vissuto da chi è nato dopo, quelli del “paese nuovo”. Il racconto di Silvia

Riportiamo integralmente il testo scritto da Silvia Di Giovanna, giovane cittadina di Montevago studentessa di Storia Antica presso l’Università degli Studi di Pisa, con il talento per la scrittura e

    “Qui parlano i Poveri Cristi della Sicilia Occidentale”: Danilo Dolci e l’appello per la ricostruzione

“Qui parlano i Poveri Cristi della Sicilia Occidentale”: Danilo Dolci e l’appello per la ricostruzione

Danilo Dolci è stato un sociologo, poeta, educatore e attivista della nonviolenza italiano. Proprio per la sua forma di protesta non violenta in favore delle categorie deboli della società, fu

    Belìce ’68, la rabbia di Mastro Turiddu il falegname

Belìce ’68, la rabbia di Mastro Turiddu il falegname

<<NON T’ARRABBIARE, LA VITA É BREVE, MORIR SI DEVE>>. Così aveva scritto a grandi caratteri su una parete della sua bottega di falegname Mastro Turiddu “Farinaro”, ma non sappiamo se

    Belìce ’68, la strana storia di Maria Safina

Belìce ’68, la strana storia di Maria Safina

Tozza, la faccia rotonda con lineamenti grossolani tendenti al burbero, capelli bianchi, vestita sempre in nero con giacche e gonne abbondanti, vecchissima, ma ancora arzilla e scattante, viveva i suoi

    Una poesia sul Terremoto. Flavia Sanfilippo condivide il suo omaggio alla vita

Una poesia sul Terremoto. Flavia Sanfilippo condivide il suo omaggio alla vita

Riceviamo e pubblichiamo una poesia sul Terremoto del Belìce, carica di emozioni e ricordi di una bambina che hanno viaggiato nel tempo, per venire infine raccontati nella poesia che alleghiamo

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE