PartannaLive.it


Partanna: approvato il Bilancio di Previsione anno 2012

Partanna: approvato il Bilancio di Previsione anno 2012
30 novembre
15:42 2012

Tutti a casa….. Macchè!! Il Consiglio Comunale di Partanna resta ancorato al proprio posto e con sette voti favorevoli e cinque contrari, approva il bilancio di previsione anno 2012 (Relazione previsionale e programmatica e bilancio pluriennale 2012/2014).
Ad esprimere voto favorevole i consiglieri Caracci Rocco, Clemenza Nicola, Colletta Nicola, D’Angelo Giuseppe, Li Causi Paolo, Cangemi Antonino, Aiello Giuseppe. A votare contro l’approvazione del documento i consiglieri Biundo Benedetto, Leone Salvatore, Mistretta Silvio, Bevinetto Salvatore, Nastasi Stefano. Ad abbandonare l’aula al momento delle dichiarazioni di voto i consiglieri Cannia Francesco, Di Stefano Antonino e Nastasi Giuseppe.
Un vero e proprio colpo di scena ha quindi caratterizzato l’ultima seduta del Consiglio Comunale di Partanna, in cui il numeroso pubblico presente in aula ha potuto assistere ad un clamoroso ribaltone rispetto a quelle che erano state le aspettative alla fine della seduta del 28/11. In quella circostanza infatti, a termine dei lavori d’aula, si andava delineando concretamente la possibilità di bocciatura dell’importante documento previsionale, con il conseguente scioglimento del consesso civico.
La notte avrà dunque portato “Consiglio” ad alcuni consiglieri, riportando in mano i numeri all’attuale amministrazione che, approvando il documento previsionale, allontana almeno per il momento l’ombra dei commissari dal nostro Ente.
Durante le dichiarazioni di voto, clamorosa la spaccatura dell’UDC, con il capogruppo Cannia che ha deciso di abbandonare l’aula, mentre il collega di partito D’Angelo (da poco insediatosi tra gli scranni consiliari) ha invece votato favorevolmente la proposta.
Il PD, coerente e battagliero, in totale disappunto con l’amministrazione comunale, ha votato contro il bilancio, criticando i consiglieri che hanno disertato l’aula. Anche il Consigliere Bevinetto ha espresso il proprio disappunto, votando contro al Bilancio di previsione, anche se “di previsione – ha puntualizzato Bevinetto non si può definire visto che è già stato impegnato quasi per intero”.
Il Consigliere Stefano Nastasi ha votato contro il bilancio per motivi prettamente politici, mentre il Consigliere Cangemi Antonino ha votato favorevolmente per senso di responsabilità, chiedendo però al Sindaco di rivedere la propria maggioranza, dato che ormai è totalmente sfaldata e inesistente.
Il Consigliere Caracci ha votato a favore del bilancio, dicendo che “se il consiglio va a casa facciamo un gran favore al Sindaco e alla sua giunta”.
L’Amministrazione  incassa un risultato forse inatteso ma quanto mai sperato e fondamentale, con il Sindaco Cuttone capace di ritrovare in extremis briciole di una maggioranza ormai inesistente, ma intenta a continuare la propria azione di indirizzo e di controllo.

Il Consiglio, a conclusione dei lavori ha approvato anche il punto all’ordine del giorno riguardante la Salvaguardia degli equilibri di bilancio (art. 193 del Decreto Legislativo 18 Agosto 2000, n. 267) anno 2012 e Bilancio Pluriennale 2012/2014, con quattro voti contrari (Mistretta, Biundo, Leone, Bevinetto) e sette voti favorevoli (Aiello, Nastasi S. , Cangemi A., Clemenza N., Colletta N., Caracci R. Li Causi P.)

 

Per i due punti all’ordine del giorno c’è stata l’approvazione, ma non l’esecutività, dato che non si è raggiunta la maggioranza in aula di 11 componenti.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE