PartannaLive.it


Partanna:accorpamento Istituti Capuana-Amedeo di Savoia Aosta: via libera dal consiglio comunale

Partanna:accorpamento Istituti Capuana-Amedeo di Savoia Aosta: via libera dal consiglio comunale
30 gennaio
15:28 2013

Si è riunito nella giornata di ieri il consiglio comunale,  approvando all’unanimità l’importante punto all’ordine del giorno relativo l’accorpamento dell’ Istituto Amedeo di Savoia Aosta di Partanna con la Direzione Didattica L.Capuana sempre di Partanna per la formazione di un unico Istituto Comprensivo.

L’ accorpamento dei due  istituti deriva, come dichiarato dall’Assesore Antonino Termini, dalla necessità di mantenere e attenersi agli standard previsti dalla “Legge 183 del 2011”, standard che riguardano il mantenimento dell’autonomia per gli istituti che hanno al loro interno un numero minimo di studenti previsti dalla legge ed il fatto che alle istituzioni scolastiche sottodimensionate non può essere assegnato un dirigente scolastico titolare e neppure un Dsga.

Sul punto in questione aveva relazionato anche il Presidente della IV Commissione Consiliare Stefano Nastasi, chiarendo come  il plesso Capuana abbia circa 600 studenti mentre l’Amedeo di Savoia Aosta circa 400, dunque un accorpamento è assolutamente necessario ai fini del mantenimento della dirigenza e della segreteria, dato che la legge prevede il numero minimo di studenti nelle 880 unità.

Antecedente l’approvazione del punto, il consiglio aveva approvato anche due emendamenti, uno presentato dal Consigliere Benedetto Biundo riguardante l’aggregazione della Direzione Didattica Capuana all’Istituto Comprensivo Amedeo Aosta, il secondo emendamento presentato dal Consigliere Nicola Clemenza, riguardante il mantenimento dell’autonomia scolastica dell’Istituto Dante Alighieri di Partanna, meglio conosciuto come Magistrale; al riguardo l’Assessore Termini ha dichiarato che l’ente si impegnerà al massimo in tal direzione.

Il consiglio tornerà a riunirsi giorno 31 gennaio, tra i punti che saranno oggetto di trattazione il trasferimento del servizio anagrafe canina all’Unione dei Comuni nella prevenzione al randagismo e l’approvazione dell’ordine del giorno sulle ricerche petrolifere nella Valle del Belice.

 

 

 

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE