PartannaLive.it


Partanna: marcia indietro di Cuttone, non si candida a sindaco

Partanna: marcia indietro di Cuttone, non si candida a sindaco
06 marzo
19:27 2013

Il Sindaco Giovanni Cuttone ha deciso di non ricandidarsi in vista delle prossime elezioni amministrative di maggio, facendo marcia indietro rispetto ad alcune sue dichiarazioni precedenti in cui sembrava assolutamente scontata la sua corsa alla poltrona di primo cittadino. La notizia verrà ufficializzata dallo stesso nei prossimi giorni tramite un comunicato stampa in cui se ne leggeranno le ragioni. Lo ha reso noto il presidente del consiglio comunale  Giuseppe Aiello durante una riunione tenutasi ieri sera  presso la sede cittadina del Partito Democratico assieme ad altri rappresentanti di diversi partiti politici.  Il gruppo vicino a Cuttone sta  lavorando alla creazione di un nuovo progetto, c’è in atto l’idea e la volontà di candidare un volto nuovo della società civile e Aiello, in queste ore sta dialogando con le altre forze politiche, PD, UDC, il Megafono, per sondare  la possibilità di realizzare una larga intesa e partecipare alle primarie di coalizione esprimendo un proprio candidato sindaco.  I vertici dei partiti interessati ne stanno discutendo al loro interno e venerdì pomeriggio ci sarà una nuova riunione per verificare la fattibilità del progetto, anche perché già da tempo il PD ha individuato in Giulia Flavio la figura idonea a ricoprire il ruolo di sindaco proponendone la candidatura, mentre l’UDC ha più volte dichiarato di voler esprimere una candidatura interna, tutto sarà comunque più chiaro nei prossimi giorni.  Se non dovesse essere accettata questa proposta, allora il gruppo che fa riferimento a Cuttone potrebbe decidere o di correre da solo esprimendo il proprio candidato con l’appoggio di una lista civica  o, alquanto improbabile, appoggiare gli  altri candidati a sindaco.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE