PartannaLive.it


Elezioni Amministrative: sì alla doppia preferenza di genere

Elezioni Amministrative: sì alla doppia preferenza di genere
05 aprile
11:20 2013

L’Assemblea Regionale Siciliana, nella seduta straordinaria di mercoledi 3 aprile, ha approvato l’articolo 1 del disegno di legge: “Norme in materia di rappresentanza e doppia preferenza di genere”. La riforma prevede che  gli elettori siciliani, nelle amministrative del prossimo 9 e 10 giugno 2013, potranno esprimere due preferenze, una per un uomo ed una per una donna. La seconda preferenza espressa per un candidato dello stesso genere della prima sarebbe nulla.
Il testo è passato con accordo trasversale: a favore Pd, Lista Crocetta e Drs, Pdl, Pid e Lista Musumeci (tranne deputato Santi Formica). Contrari i grillini, astenuto il Pds-Mpa. In numeri: su 72 deputati presenti, ci sono stati 52 voti favorevoli, 18 contrari e 2 astenuti.

L’Ars ha invece rimandato  la discussione su una riforma elettorale organica che prevede d esempio una diversa soglia di sbarramento.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE