PartannaLive.it


Partanna, consiglio comunale: approvati due ordini del giorno, la Fiera del Bestiame potrebbe riaprire a Maggio

Partanna, consiglio comunale: approvati due ordini del giorno, la Fiera del Bestiame potrebbe riaprire a Maggio
24 aprile
17:50 2013

consiglio-comunale-Partanna1E’ tornato a riunirsi giorno 23 aprile il consiglio comunale di Partanna, approvando all’unanimità i due punti posti all’ordine del giorno: “Piano miglioramento dell’efficienza dei servizi di Polizia Municipale per il triennio 2013/2015” e “Presa atto del Patto dei Sindaci in Ordine al ruolo della Commissione Europea sull’utilizzo delle fonti di Energia Alternativa”.
La seduta si era aperta con le comunicazioni da parte dei componenti dell’amministrazione. Al riguardo, l’assessore alle politiche giovanili Rosalia Teri ha informato circa l’inaugurazione del progetto NFC che si terrà al Castello Grifeo giorno 27 di aprile, riguardante l’adozione di un sistema informatico che, tramite smartphone,  fornisce informazioni sulle opere esposte e conservate.
Diverse le interrogazioni succedutesi durante i lavori d’aula: ad una precisa domanda del consigliere Giuseppe Nastasi riguardante i tempi necessari per la riapertura della Fiera del Bestiame, l’assessore al ramo Santo Anatra ha dichiarato che entro la metà di maggio la fiera potrebbe tornare fruibile ai visitatori. Lo stesso ha inoltre dato lettura di un comunicato, in cui si portano a conoscenza i fatti che hanno obbligato l’amministrazione comunale alla temporanea chiusura della Fiera, sottolineando come in questi mesi l’ente abbia lavorato alacremente, evitando scontri frontali e non irrigidendo posizioni che avrebbero portato alla chiusura definitiva.  
Il consigliere Leone Salvatore ha posto l’accento sulla scarsa pulizia e la presenza di erbacce in diversi punti della città, chiedendo un maggior decoro urbano. A riguardo, l’assessore Termini ha risposto che il protrarsi delle cattive condizioni meteorologiche e le copiose piogge hanno rallentato l’inizio delle operazioni di pulizia, ma già da circa una settimana gli addetti al servizio sono al lavoro per rimuovere le erbacce e ripulire le diverse aree della città, supportati dall’aiuto di alcuni volontari.
Il consigliere Biundo ha invece chiesto, come, nonostante l’ente abbia rispettato per il quinto anno consecutivo il patto di stabilità, ci sia in cantiere la proposta di innalzare le aliquote IMU sulla prima e sulla seconda casa. A rispondere al quesito il sindaco Cuttone, il quale ha dichiarato che al momento non ci sarà nessun aumento delle aliquote e che si farà il possibile per evitare le variazioni di IMU e IRPEF, ma ciò potrebbe essere necessario per garantire la posizione dei precari in seno al comune, l’ente infatti, ha subito un ulteriore aggravio del 10% sulla loro gestione, a causa dei tagli effettuati dalla Regione.
Diverse polemiche ha scaturito l’interrogazione del consigliere Libero Leone, che chiedendo al sindaco il perchè della scelta di concludere il mandato senza la figura di un suo vice, ha sottolineato il fallimento dell’operato dell’amministrazione, sancito, a dir suo, dal comunicato diramato a mezzo stampa nei giorni scorsi,  in cui alcuni componenti dell’amministrazione dichiarano sostegno al progetto Mangiaracina, senza pretese e senza condizionamenti. Il presidente del consiglio Giuseppe Aiello ha richiamato il consigliere Leone, chiedendo di attenersi esplicitamente all’interrogazione, visto il periodo particolare di campagna elettorale, per evitare veleni e strumentalizzazioni, mentre il sindaco Cuttone, nella sua risposta, ha chiarito che è una scelta precisa quella di non avere un vicesindaco, garantendo pari trattamenti a tutti gli assessori. Cuttone ha replicato al consigliere Libero Leone con toni decisi, ribadendo che il comunicato da lui citato non lo riguarda, visto che non vi è apposta la sua firma, e in merito al fallimento della sua amministrazione, Cuttone ha ribadito che saranno le urne il 9 e 10 giugno a valutare e stabilire la bontà dell’operato della stessa.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE