PartannaLive.it


Partanna: dal Partito Democratico una lettera ai cittadini per condividere pensieri e idee

Partanna: dal Partito Democratico una lettera ai cittadini per condividere pensieri e idee
26 maggio
09:43 2013

Immagine

Entrando nel vivo della campagna elettorale, dopo la presentazione delle liste, vorremmo brevemente condividere con tutti voi alcuni pensieri ed alcune idee.

Il confronto politico sin dalle premesse è già condizionato da astio e vecchi risentimenti. Così procedendo il rischio è quello di deludere alcune attese profonde che la cittadinanza ha più volte manifestato, richiamando alla necessità di una competizione elettorale caratterizzata soltanto da elementi costruttivi quali la valorizzazione delle competenze, il rinnovamento, la ricerca di soluzioni concrete ed efficaci per il bene comune.

In questi mesi di lavoro per la presentazione delle liste, incontrando la gente, abbiamo raccolto molti stimoli, molte istanze, molte lamentele, tanta preoccupazione per il lavoro, per i giovani, per le famiglie.

Vogliamo accogliere le preoccupazioni e le sollecitazioni giunte dalle varie categorie e dai cittadini, da tutti coloro che auspicano un cambio di rotta. In particolare, abbiamo letto con attenzione il recente documento diffuso dalla comunità cristiana, trovandolo veritiero e condivisibile in ogni sua parte: ne condividiamo in pieno lo spirito e i contenuti.

Basta indugiare. È tempo di mettere in campo le energie migliori di Partanna, è tempo di tracciare una strada, di progettare e realizzare qualcosa che abbia un riscontro immediato e che vada incontro ai veri problemi della gente, con prospettive di sviluppo che durino nel tempo.

Personalmente vogliamo lasciare fuori tutto ciò che sa di stantio, rifiutando compromissioni e logiche clientelari, che non portano allo sviluppo bensì alla mortificazione delle persone, della loro libertà e della loro intelligenza.

Come la comunità cristiana, anche noi auspichiamo che non vengano riproposti ancora i criteri di ricerca del voto riconducibili solamente all’utilizzo massiccio delle relazioni personali e di parentela, al senso del “dovere” per il favore ricevuto o del dare per ricevere, senza valutare bene persone e proposte. Anche noi auspichiamo che i candidati siano valutati in base alla loro onestà, lealtà, correttezza, senso del dovere, ma anche in base alle loro competenze, alle esperienze svolte in campo lavorativo e sociale, allo spirito di servizio, alla capacità di lettura della realtà locale, alla sensibilità verso i bisogni della gente.

Il nostro progetto parla di entusiasmo, di idee, di trasparenza, di partecipazione, di salvaguardia del valore e della dignità delle persone.

In questi giorni avremo modo di comunicarvi il nostro Programma e come lo porteremo avanti, cosa intendiamo realizzare, come intendiamo rinnovare la vita politica di Partanna, i valori e i criteri che guideranno le nostre scelte politiche ed amministrative, orgogliosi del vostro sostegno.

Vogliamo ribadire il nostro impegno nel fare di Partanna una “comunità” che sogni il bene comune e si adoperi per esso perseguendolo sino in fondo.

Un vero cambiamento è possibile.

Giulia Flavio

Rosario Triolo

Francesco Crinelli

Francesca Varia

Salvatore Leone

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE