PartannaLive.it


Volley-Serie C: al via i playoff, la Libertas Partanna ospite dello Sciacca

Volley-Serie C: al via i playoff, la Libertas Partanna ospite dello Sciacca
10 maggio
16:32 2013

La spasmodica attesa sta per finire. Sabato pomeriggio, con inizio previsto per le ore 18.00, andrà in scena il match d’andata dei quarti di finale playoff tra il Club Volley Sciacca e la Polisportiva Libertas Partanna, valido per la promozione in Serie B2. La squadra del presidente Atria, dopo aver chiuso la regular season in seconda posizione, è adesso chiamata al banco di prova decisivo, due gare importanti e fondamentali per proseguire il sogno promozione in cui, oltre ad una massima concentrazione e determinazione, occorrerà quella necessaria cattiveria agonistica che in incontri come questo rappresenta il fattore determinante per portare a casa il risultato. Dall’altra parte della rete ci sarà il temibile Sciacca di Roccazzella e dei gemelli Raso, il club saccense è pronto e carico per l’importante appuntamento,  cercherà di sfruttare al meglio il fattore campo e il calore dei propri tifosi.
Pochi i dubbi in merito alla formazione che il duo Ragona-Atria manderà in campo. Il palleggiatore sarà Costanzo, opposto Campo, i centrali Tusa e Cappadonna, a banda giocheranno Nastasi e Caracci, il libero sarà Sutera.

La nostra redazione alla vigilia del delicato incontro ha raccolto le impressioni del centrale Vito Tusa, che ha dichiarato: “penso che quella di domani sarà una gara equilibrata ed entusiasmante, si affrontano due squadre che si conoscono bene, che si temono e si rispettano. La posta in palio è altissima, siamo consapevoli che in trasferta non abbiamo lo stesso rendimento interno e soffriamo parecchio gli avversari, ma spero che l’importanza del match e il fascino della B2 ci consentano di giocare una grande gara e di portare a casa un risultato positivo, in vista della sfida di ritorno, davanti  al nostro pubblico”

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE