PartannaLive.it


Fondo Jessica: Partanna tra i primi 20 comuni in Sicilia

Fondo Jessica: Partanna tra i primi 20 comuni in Sicilia
07 luglio
14:59 2014

nicola catania

Il Comune di Partanna è stato inserito nel progetto sperimentale avviato dalla Regione Sicilia relativamente al “Fondo Jessica”.

JESSICA (Joint European Support for Sustainable Investment in City Areas – Supporto Europeo Congiunto per gli Investimenti Sostenibili nelle Aree Urbane) è un’iniziativa sviluppata dalla Commissione europea, tramite il FESR, e dalla Banca Europea per gli investimenti (BEI), in collaborazione con la Banca di sviluppo del Consiglio d’Europa (CEB), al fine di promuovere gli investimenti sostenibili, la crescita e l’occupazione nelle aree urbane.

“Partannadice il Sindaco Catania (nella foto)è tra i 20 comuni della Regione Sicilia ad essere inserito nel progetto sperimentale (primo progetto pilota) avviato dalla Regione relativamente al Fondo JESSICA”.

Nella riunione presso l’Assessorato delle Autonomie Locali della Regione del 27.06.2014, il Comune di Partanna è stato invitato a presentare progetti che verranno finanziati con il Fondo JESSICA, avendo già superato la fase dell’analisi finanziaria.

In questi giorni, il Comune presenterà il progetto preliminare per la realizzazione di interventi di efficienza energetica e di adeguamento normativo sugli impianti di pubblica illuminazione. Tale progetto prevede l’utilizzo della tecnologia a LED che porterà notevoli risparmi sia sotto il profilo energetico che economico, oltre ad una riduzione elevata delle emissioni di CO2 nell’atmosfera.

In tempi brevi si arriverà al finanziamento di tale progetto con l’assistenza tecnica, amministrativa e legale del FORMEZ PA e dell’Assessorato Regionale.

Il progetto prevede la realizzazione di un impianto di illuminazione che garantisca uniformità ed assenza di zone d’ombra.

La nuova illuminazione sarà realizzata nel rispetto delle normative che regolamentano anche l’inquinamento luminoso.

Con questa installazione, il Comune di Partanna otterrà un risparmio energetico considerevole stimato almeno al 50%.

I calcoli illuminotecnici di progetto consentono la sostituzione dei corpi illuminanti senza modificare i sostegni già esistenti. Sono previsti anche interventi di messa in sicurezza e la realizzazione ex novo di alcune parti di impianto di illuminazione pubblica.

Il Sindaco conclude dicendo chelo studio customizzato, personalizzato, di ogni strada, svincolo, rotatoria o passaggio permetterà di portare la giusta luce in ogni contesto realizzando un risparmio energetico significativo e un adeguato confort visivo”.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE