PartannaLive.it


Partanna: Istituto Capuana, saluto del nuovo Dirigente Scolastico

Partanna: Istituto Capuana, saluto del nuovo Dirigente Scolastico
02 settembre
11:47 2014

vita biundoRiceviamo e pubblichiamo il testo integrale del saluto del nuovo Dirigente Scolastico dell’Istituto Capuana di Partanna, Vita Biundo (nella foto).

Sono ben felice di assumere l’incarico di Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “L.Capuana” di Partanna, di impegnarmi per il futuro della mia città, che siede fra i banchi di scuola.

Ho grandi progetti per la nostra scuola, progetti che realizzeremo tutti assieme, nell’ascolto reciproco e nella condivisione delle scelte.

Ma prima di ogni cosa, desidero porgere il mio più cordiale saluto ai bambini dell’infanzia, ai fanciulli della primaria, ai ragazzi della secondaria di 1° grado, a tutti i genitori, agli insegnanti, al personale amministrativo, ai collaboratori scolastici, a tutti coloro che, nel nostro territorio, hanno a cuore il futuro delle nuove generazioni e che sono coinvolti nell’azione della loro educazione: Parrocchie, Enti Locali, Forze dell’Ordine, Associazioni.

Sono certa di trovare collaborazione, unacollaborazione concreta, efficace e dinamica, tale da garantire gli interessi educativi e formativi di tutti gli scolari, dai più piccoli ai più grandi, per uno sviluppo pieno delle loro potenzialità, per la valorizzazione di tutte le diversità e per favorire ed offrire un servizio scolastico sempre di maggiore qualità.

E’ iniziato un nuovo anno scolastico e l’inizio di un nuovo anno costituisce sempre per l’intera comunità un momento significativo, perché la scuola coinvolge, più o meno direttamente, le famiglie, gli insegnanti e altre professionalità. I bambini, i ragazzi e i loro parenti sono in ansia, nutrono nuove aspettative e questo momento, nonostante si ripeta annualmente, riesce ancora ad emozionarci e a rinnovarci.

Per alcuni di noi il primo giorno di scuola dell’anno 2014-15 è ancora più “nuovo”: per gli alunni delle classi iniziali, per i nuovi docenti e per me, che, assegnata in questa sede come Dirigente Scolastico, lascio alle spalle il Liceo di Mazara del Vallo,   per intraprendere un nuovo percorso professionale, altrettanto impegnativo e mi auguro, anche, che possa essere stimolante ed emozionante.

In questo nuovo cammino avrò bisogno di tutti voi, delle vostre risorse, delle vostre competenze, delle vostre diverse sensibilità, dei vostri diversi ruoli, del vostro contributo.

Un invito ai genitori

Noi, come Istituzione Scolastica tutta, abbiamo il compito, sancito dalle Leggi dello Stato, di accompagnare i vostri figli, che ci affidate con fiducia, nel loro percorso di crescita.

In questo cammino, però, abbiamo bisogno, noi e voi, di sentirci parte di un progetto comune, che consenta ai vostri figli di diventare i buoni cittadini del domani e alla nostra comunità di crescere in maniera significativa, in un mondo globale sempre più complesso e contraddittorio.

Quindi, vi chiedo partecipazione, sollecitazioni, proposte, anche critiche, se costruttive e atte ad aggiustare il tiro, ove necessario.

Un invito a tutto il personale, docente e non docente, della Scuola

Una Scuola funziona se tutte le componenti funzionano.

Ognuno di voi ha il suo ruolo, i suoi compiti, le sue funzioni.

Siete tutti importanti, in egual misura, perché tutti al servizio dell’Istituzione.

La centralità della Scuola spetta di diritto all’alunno, inteso come persona e attorno al quale gravitano le altre componenti (operatori scolastici, genitori, enti del territorio, ecc.) che insieme costituiscono una comunità integrata di servizio e di vita, che è anche e soprattutto una comunità educante.

Se sapremo volare alto, mantenendo comunque il contatto con la realtà, conseguiremo sicuramente obiettivi importanti.

Nella mia vita di donna e di lavoro ho imparato che niente è impossibile (o quasi) se c’è impegno, buona volontà, onestà intellettuale, spirito di sacrificio e dedizione al proprio lavoro.

Mi è gradita, a questo proposito, l’opportunità di citare una frase di Primo Levi, che porto con me e sancisce il mio ingresso in una nuova scuola:

“Se si escludono istanti prodigiosi e singoli che il destino ci può donare, l’amare il proprio lavoro (che purtroppo è privilegio di pochi) costituisce la migliore approssimazione concreta alla felicità sulla terra, ma questa è una verità che non molti conoscono …”

L’augurio che vi porgo è che ci sia lavoro condiviso, capace di farci scoprire il senso della novità nelle cose consuete e quotidiane. Sono convinta che questa scuola custodisca un buon capitale culturale che deve essere valorizzato in nome di una dialettica “mite”, che sappia accogliere la pluralità delle visioni entro una stessa architettura concettuale.

Dobbiamo avere, tutti, nella nostra azione di educatori, la consapevolezza che ogni bambino, ogni fanciullo, ogni ragazzo, è unico e diverso e ha bisogno di conferme del proprio valore. Ricordiamoci, anche,che gli alunni sono attenti e severi giudici del comportamento degli adulti coinvolti nell’azione educativa. In questo modo, sono certa che insieme non deluderemo le aspettative dei nostri alunni   e quelle delle loro famiglie.

Un saluto caloroso a tutti voi alunni, piccoli e grandi, che avrò, comunque, modo di incontrarvi, personalmente, nei primi giorni di Scuola.

Possiate vivere la vita scolastica con curiosità, gioia e tanta voglia di apprendere.

Rivolgo un doveroso saluto agli interlocutori delle diverse realtà istituzionali, culturali e sociali del territorio partannese, in particolare al Sindaco e ai Parroci, unitamente all’invito a supportare l’Istituto, nell’espletamento delle finalità istituzionali di educazione, formazione e istruzione.

Un particolare saluto

va al Dirigente Scolastico uscente, Prof. Vito Zarzana, un amico, al quale auguro ogni bene.

Da parte mia, metterò a vostra disposizione la passione e la dedizione che nutro per la scuola.

Ascolterò tutti voi e lavorerò con tutti voi, per cercare di promuovere azioni continue di innovazione e di miglioramento, per innalzare la qualità della Scuola dell’Istituto Comprensivo “ L. Capuana” di Partanna.

Buon Anno Scolastico 2014-2015 e Buon Lavoro!!!      

E … in bocca al lupo a tutti!!!

IL Dirigente Scolastico

Prof.ssa Vita Biundo

 

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE