PartannaLive.it


Avis Partanna: stabilito primato di 600 donazioni a Novembre

Avis Partanna: stabilito primato di 600 donazioni a Novembre
24 novembre
22:34 2014

L’Avis di Partanna continua il suo percorso di crescita, e stabilisce un altro singolare record. Cifra tonda e 600esima donazione nel corso della mattinata di Domenica 23 Novembre. La donatrice che si è trovata sulla poltrona ad immortalare l’evento è stata la giovanissima studentessa Giulia Lo Iacono, come a voler significare che i giovani devono essere protagonisti di un’associazione che ha saputo invogliare in tutto il territorio cosa significhi la parola “donazione”. Una volta i donatori dell’Avis di Partanna si sono distinti per il loro prezioso e indiscusso gesto di solidarietà.

L’Avis cittadina da anni impegnata nel sociale, ha visto crescere in questi anni, di volta in volta, sia i donatori che le donazioni. Già a Novembre raggiungere e superare le 600 donazioni significa davvero tanto.

Premiato questo gruppo di lavoro, un direttivo che negli anni ha spinto buona parte dei cittadini partannesi alla cultura del dono, sensibilizzando in ogni dove che di sangue c’è ne sempre bisogno.

Si dice che un’associazione scriva pagine di storia positiva allorquando si dimostra capace di generare valore, ma il valore più grande lo dimostrano soprattutto i donatori, silenziosi attori di una solidarietà esaltante, generazioni di donne e uomini che ogni giorno allungano un braccio per un gesto insostituibile, donare il sangue, salvare una vita.

Avis Partanna

(Nella foto da sx: Angelo Tigri, Antonino Mangialomini, Giovanni Casciotta, Emanuele Catania, Giulia Lo Iacono, Francesco Di Stefano, Saverio Spina, Baldassare Pizzo)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE