PartannaLive.it


Dimissioni Partanna Today: lettera di Stefano Caruso

Dimissioni Partanna Today: lettera di Stefano Caruso
20 novembre
23:09 2014
Stefano Caruso

Stefano Caruso

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la lettera inviata alla nostra redazione da Stefano Caruso del gruppo “Partanna Today”:

Non volevo intervenire per manifestare le mie opinioni sulle dimissioni di due nostri, ormai ex, amministratori del gruppo, (pensavo bastasse una loro breve dichiarazione sulla nostra pagina per informare i membri delle loro decisioni) ma gli eventi mi hanno portato, visto alcune inesattezze o celate mezze verità che sono state dette e scritte, ad esprimermi in merito alla vicenda, per fare chiarezza ed allontanare ogni forma di ambiguità e strumentalizzazione. Premesso che ognuno è libero di optare per qualsiasi scelta e su questo rispetto chi ha manifestato l’intenzione di abbandonare il gruppo per motivi personali, ma esiste una deontologia del vivere civile che preclude certi comportamenti poco rispettosi verso chi continua a credere ad un progetto (tempistica inopportuna, propaganda su altre forme di informazione, motivazioni poco trasparenti). A mio avviso le vetrine dovrebbero essere promosse per altro, magari problemi seri, e non per porsi al centro dell’attenzione allo scopo di promuovere altre lampanti e risapute situazioni. Penso che l’anima del gruppo sia Vito Caronna, che con tenacia ed un assiduo lavoro stia dando un lodevole contributo all’informazione partannese, in un contesto complesso, difficile e, spesso, disattento alle novità come il nostro. Gli altri, compreso il sottoscritto, sono solo comprimari, non tanto per gli aspetti valoriali e culturali, quanto piuttosto per l’effettivo tempo dedicato alla crescita e all’organizzazione del gruppo stesso. Proprio per questo dovremmo limitarci a stare nei ruoli e non uscire verso protagonismi improbabili, rispettando chi si impegna giornalmente per raggiungere dei trasparenti traguardi. Facendo dietrologia, preciso che a fondare il Gruppo sono stati Tonino Ditta, l’ideatore del progetto, che, dopo qualche mese ha scelto altre strade, il sottoscritto e Vito Caronna, subito dopo abbiamo coinvolto Giuseppe Lombardo e Anna Marcelli. Gaspare Nastasi è stato scelto e coinvolto solo successivamente perché lo vedevamo attivo in pagina. Detto questo, sono a conoscenza dei motivi che hanno spinto Giuseppe Lombardo a lasciare il gruppo,non esiste alcun attrito con il resto degli amministratori e la sua è stata una libera scelta, già intuita e metabolizzata dal sottoscritto; invece, non conosco le motivazioni, anche se avendo qualche anno alle spalle le suppongo, che hanno portato Gaspare Nastasi a lasciare Partanna Today. Nastasi ha dato tanto al gruppo ma ha ricevuto altrettanto, e cresciuto ed ha vissuto momenti significativi che gli hanno insegnato aspetti a lui poco conosciuti e di questo credo si renda conto pure lui. Almeno questa collaborazione plurimensile, imponeva dal punto di vista del rapporto interpersonale (amicizia è una parola troppo grossa), di adottare un comportamento rispettoso e trasparente con il resto del Cda, comunicando i motivi reali che lo hanno spinto ad abbandonare la nave. A questo punto le strade, inesorabilmente, si dividono e gli auguro, senza rancore, di realizzare i suoi sogni, qualunque essi siano, così come auguro a Lombardo, quando si sarà liberato da certe situazioni problematiche, di ritornare alla casa madre.

Stefano Caruso

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE