PartannaLive.it


Scambio culturale tra scuole, Partanna Doetinchem una settimana fantastica!

Scambio culturale tra scuole, Partanna Doetinchem una settimana fantastica!
16 Dicembre
20:52 2014

Anche quest’anno l’Istituto Magistrale “Dante Alighieri” di Partanna ospita studenti e insegnanti stranieri nell’ambito di un programma di scambi culturali con diverse scuole dei paesi europei che ha avuto inizio con una scolaresca della città olandese di Doetinchem a cinquanta chilometri ovest di Amsterdam. Una settimana di regali e incontri in pieno clima natalizio perché, come si conviene alla migliore tradizione siciliana, il miglior dono che possiamo ricevere o dare è quello dell’amicizia, dell’incontro e dell’accoglienza. Grazie al lavoro delle docenti Daniela Gaglio, Graziella Mendolia e del professore Vincenzo Piccione, coordinati dalla preside Francesca Accardo e sotto la sapiente guida della professoressa Enza Lipari, la settimana dal 12 al 17 dicembre ha coinvolto ragazzi, famiglie e insegnanti nella calorosa accoglienza di 21 studenti olandesi accompagnati dai meravigliosi insegnanti Cor Kevenaar e Maud Aaldering. La scuola ha mostrato in questa settimana il suo migliore volto realizzando varie attività, una più significativa e migliore dell’altra. Il programma è iniziato con un incontro formativo e di accoglienza che si è svolto all’interno dell’aula magna della scuola, splendida cornice per una presentazione dell’Istituto Magistrale e della città di Partanna, i suoi monumenti e le attività economiche più rilevanti. I ragazzi direttamente coinvolti nello scambio, assieme a tutti gli allievi della scuola ed in particolare agli alunni del progetto giornalismo, hanno presentato in lingua inglese, lingua ufficiale dello scambio, la cultura, le tradizioni e la lingua della nostra terra: la Sicilia. I ragazzi hanno scelto il tema del viaggio leggendo ed interpretando brani del Viaggio in Italia di Goethe e del Viaggio in Sicilia del famoso scrittore francese Guy de Maupassant. Una sezione dell’incontro è stata dedicata alla lingua e alla poesia siciliana, sono state lette due poesie, una del poeta siciliano del 1100 Ibn Hamdis nato a Noto e morto lontano dalla Sicilia che canta nostalgia per una Sicilia lontana, e la splendida poesia del più grande poeta siciliano Ignazio Buttitta dedicata alla fratellanza, all’incontro e all’amicizia.

Un grandissimo ringraziamento va alle famiglie che hanno ospitato i ragazzi aprendo le loro case e le loro cucine, ma soprattutto i loro cuori a ragazze e ragazzi di un’altra nazione, di un’altra Cultura. Si è realizzata una sinergia tra le famiglie e le mamme hanno intrapreso una speciale e gioiosa gara a chi tra di loro riuscisse ogni giorno a preparare qualcosa di buono da mangiare per gli ospiti.

La scuola ha dedicato una settimana di attenzione a questa attività che ritiene fondamentale nel percorso formativo dei ragazzi che in questo modo diretto possono apprendere meglio le lingue straniere. È stata anche una bellissima occasione per mostrare agli ospiti le bellezze archeologiche e architettoniche della Sicilia Occidentale: Palermo, Selinunte, Segesta, Erice e Marsala. Durante la prima settimana del mese di marzo i nostri allievi si recheranno a Doetinchem dove a loro volta i ragazzi e le famiglie olandesi faranno accoglienza in un proseguo di amicizia e fratellanza fra culture e tradizioni solo apparentemente diverse.

Settimana prodigiosa dunque che questi ragazzi difficilmente dimenticheranno!

Si ringrazia Vincenzo Piccione per la collaborazione

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE