PartannaLive.it


Partanna, PD: pubblichiamo l’intervento in Consiglio di Rosalba Sanfilippo

Partanna, PD: pubblichiamo l’intervento in Consiglio di Rosalba Sanfilippo
22 settembre
21:06 2016

Pubblichiamo di seguito l’intervento tenuto dal consigliere comunale Rosalba Sanfilippo (al centro nella foto, tra i consiglieri Lo Piano e Biundo) durante l’ultimo Consiglio Comunale di Partanna:

Prendo atto con rammarico delle dimissioni del consigliere Biundo dal gruppo consiliare del PD, così come con rammarico ho preso atto delle dimissioni sue e del suo gruppo dal Partito Democratico, ufficializzate soltanto attraverso il comunicato rilasciato alla stampa.

Non entro nel merito di quella che è una libera scelta e, come tale, non è contestabile, ma confesso che sono molto stupita, giacché il gruppo dei fuoriusciti è composto da persone che si sono sempre professate convintamente “renziane” (mi si conceda il termine che personalmente non amo, ma che rende molto bene il significato), mentre, al contrario, ci sono tanti esponenti del PD che spesso si riconoscono critici nei confronti delle scelte del nostro governo, ma rimangono al proprio posto ritenendo il PD l’unica organizzazione politica che ideologicamente possa rappresentarli.

Ciò che mi preme sottolineare soprattutto, e lo faccio ora in quanto non me ne è stata concessa altra occasione, è che la forma nella quale si sono consumate queste dimissioni le fa somigliare piuttosto ad una fuga: non c’è stato un preavviso né un confronto, non soltanto dentro il direttivo di cui i fuoriusciti erano componenti, ma neanche con l’altra componente del gruppo consiliare che fino ad oggi si è dimostrata sempre leale e disponibile alla condivisione.

Mi permetto anche di disapprovare lo stile che ha caratterizzato la stesura di un documento carico di livore verso tutti e a tutti i livelli: accuse che in questa sede non voglio controbattere, ma che reputo pretestuose e strumentali, in quanto ritengo il gruppo dei fuoriusciti così ben attrezzato per la lunga esperienza politica e amministrativa di alcuni ( ex sindaco, ex assessori e consiglieri comunali) e per l’alto livello culturale di tutti,  che nessuna segreteria locale, per quanto inefficiente e maldisposta, avrebbe potuto scoraggiarli se avessero veramente creduto nel partito e se nei suoi ideali si fossero veramente riconosciuti.

 La mancanza di propositività degli altri si combatte e si vince con la propria propositività.

Tutte queste riflessioni mi rendono ancora più perplessa, talché mi chiedo: che cosa o chi veramente li ha fatti scappare?

Detto ciò, auguro alla consigliera Biundo e a tutto il suo gruppo di trovare un luogo politico che meglio li rappresenti e che consenta loro di realizzare obiettivi positivi per la nostra collettività. Ad maiora!   

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE