PartannaLive.it


Da Betlemme a Partanna ……. la luce della grotta

Da Betlemme a Partanna ……. la luce della grotta
16 dicembre
13:12 2016

Arriverà anche a Trapani e a Partanna la Luce della Pace proveniente da Betlemme.

Il 18 dicembre, con due significative celebrazioni, alle 19.15 nella Cattedrale San Lorenzo a Trapani officiata dal Vescovo Mons. Fragnelli e alle ore 18.00 presso la Chiesa del Carmelo a Partanna, la fiammella sarà distribuita a quanti, con una candela, un lume o una lanterna vorranno diffonderla.

Artefici del messaggio di pace  sono le associazioni scout Agesci, Masci, e Scout D’Europa.

La Luce della Pace non ha solo un significato religioso, ma traduce in sé molti valori civili, etici, morali accettati anche da chi non pensa di condividere una fede.  L’invito è quindi rivolto a chiunque voglia partecipare alla diffusione della fiammella, anche se non cristiano, purché condivida i valori di Pace e Fratellanza che la Luce della Pace porta con sé.

Il motivo, fortemente simbolico, della Luce della Pace proviene dalla  Chiesa della Natività a Betlemme, dove  vi è una lampada ad olio che arde perennemente da moltissimi secoli, alimentata dall’olio donato a turno da tutte le Nazioni cristiane della Terra.

A Dicembre ogni anno da quella fiamma ne vengono accese altre e  vengono diffuse su tutto il pianeta come simbolo di pace e fratellanza fra i popoli.

In Italia, attraverso le associazioni scout, la fiammella parte da Trieste e si diffonde in tutte le regioni, tramite una serie di staffette in treno o in auto.

L’intenzione degli Scout è che la luce della Pace arrivi, in special modo, nei luoghi di sofferenza, ai gruppi di emarginati, a coloro che non vedono speranza e futuro nelle vita. Ma sarebbe particolarmente  significativo che una fiammella brillasse anche nella casa di ogni famiglia trapanese.

Fabio Marino

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE